Dalle Città Creative..Hangzhou Feel

Dalle Città Creative..Hangzhou Feel

Un invito a scoprire una delle Città Creative della rete UNESCO legata a Milano, tramite le sue biblioteche, da un lungo rapporto di collaborazione e scambio.

Città di grande tradizione culturale e artigianale, Hangzhou, capitale della provincia cinese di Zhejiang, è sede di tre siti riconosciuti come Patrimonio dell'Umanità UNESCO: il Lago Occidentale che con la sua bellezza ha nel tempo dato vita a leggende e miti popolari e ispirato artisti e poeti; le rovine archeologiche di Liangzhu, definita la "prima città della Cina"; il Grand Canal, il fiume artificiale più antico e lungo del mondo che collega Hangzhou a Pechino, il fiume Giallo con lo Yangtze.

La città è entrata, a partire dal 2012, nella rete UNESCO delle Città Creative, nel cluster Artigianato e Arte popolare, a riconoscimento delle sue eccellenze produttive, seta e tè per prime. Ma Hangzhou ha anche una tradizione letteraria di grande importanza e possiede una biblioteca pubblica e un sistema bibliotecario cittadino che contribuiscono alla promozione della lettura e alla valorizzazione della produzione letteraria locale, della quale fanno parte leggende e racconti folcloristici che ci restituiscono immagini suggestive della zona e delle sue tradizioni.

Il nostro Sistema Bibliotecario Milano ha realizzato, in collaborazione con la biblioteca pubblica di Hangzhou, la mostra “Hangzhou Feel”: trovate sul nostro sito la sezione virtuale, mentre alla biblioteca Dergano-Bovisa è esposta una selezione di libri, in lingua oriinale, sulle tradizioni e il folclore della città.