Milano metropoli rurale

Il modello di governance definito complessivamente “Milano Metropoli Rurale“  punta all’elaborazione di una strategia condivisa fra enti territoriali, imprese agricole e soggetti legati all’attività di valorizzazione dei prodotti agricoli.

Nell’ambito di questi principi e del Distretto agricolo rurale milanese, il Comune di Milano ha promosso e sottoscritto un Protocollo d’intesa con Provincia di Milano, Regione Lombardia e Consorzio DAM, oltre a sostenere molteplici iniziative presenti nel territorio.

A seguito di suddetto Protocollo d’intesa, con Deliberazione n° X/1180 del 20 dicembre 2013 la giunta di Regione Lombardia ha deliberato la promozione dell’Accordo Quadro di Sviluppo Territoriale (AQST) “Milano metropoli rurale”, avente come principale finalità il consolidamento della governance del processo di rafforzamento della matrice rurale dell’insediamento urbano.