Banca della Terra Lombarda

La Banca della Terra Lombarda è un inventario pubblico di terreni incolti o abbandonati, di proprietà pubblica o privata, che i proprietari consentono di assegnare temporaneamente ad altri soggetti con lo scopo di rimetterli a coltura.

Si considerano abbandonati o incolti i terreni che:

  • non sono ad uso produttivo da almeno due anni
  • già destinati a colture agrarie e a pascolo, hanno visto l’insediamento di formazioni arbustive e arboree spontanee.

Per sapere come mettere i terreni a disposizione della Banca della Terra Lombarda consulta la sezione Utilizza i servizi.

I terreni disponibili nell’ambito di questo progetto e le modalità di richiesta sono evidenziati sul sito di Regione Lombardia »

Regolamento Regione Lombardia Banca della Terra Lombarda

Legge Regionale n. 31 del 05/12/2008 - Testo Unico Regionale in materia di agricoltura 

Legge Regionale n. 30 del 26/11/2014

Legge Regionale n. 22 del 08/08/2016

Utilizza i servizi