Delegata del Sindaco alle Pari opportunità di genere

Chi è la Delegata

Dal 2 dicembre 2021 e fino al termine del mandato del Sindaco di Milano Giuseppe Sala, la Delegata del Sindaco alle Pari opportunità di genere è Elena Lattuada.

L'incarico - a titolo gratuito - prevede "un lavoro di rafforzamento delle iniziative per la parità di genere e, in particolare, ha come obiettivo principale l'istituzione in ogni Municipio della città di un Centro Milano Donna; questo nuovo servizio di prossimità dovrà essere un forte punto di riferimento, all'interno del quale le cittadine e i cittadini potranno trovare informazioni, supporto e iniziative dedicate alle pari opportunità di genere".

Nello specifico:

  • Elaborazione di proposte e di progetti in tema di pari opportunità di genere;
  • Intensificazione dei contatti e la collaborazione con le realtà che operano a Milano;
  • Continuazione del rapporto con le Università e gli Istituti di ricerca per la raccolta e l'elaborazione di tutti i dati utili. 

L'attenzione della Delegata si concentrerà sul coordinamento dei Centri Milano Donna nei Municipi ma anche sul controllo dell'Amministrazione comunale e delle Società partecipate su misure utili a garantire la parità di genere nel lavoro.
In particolare, inoltre, sulla condivisione tra generi nella sfera lavorativa e sull'ideazione di manifestazioni culturali tematiche che possano diventare appuntamenti stabili per i cittadini e per dare risalto a Milano anche a livello internazionale.

 

Recapito
Via Ugo Foscolo, 5 (scala A - 3° piano) - 20121 Milano (M1/M3 - fermata Duomo)

Contatti
Tel. 02 884.50381 - pariopportunita.sindaco@comune.milano.it

È partendo dal presupposto che cittadine e cittadini hanno bisogni differenziati e che tutti possono trarre beneficio da una società maggiormente paritaria, che è nata la necessità di una figura istituzionale all’interno del Comune di Milano che metta al centro della sua attività la parità di genere e le specifiche esigenze delle donne: la Delegata alle Pari Opportunità di Genere.


Con questo spirito nel 2011, l’allora Sindaco di Milano Giuliano Pisapia ha nominato Francesca Zajczyk – docente di Sociologia Urbana all’Università Bicocca – come prima Delegata alle Pari Opportunità di Genere del Comune di Milano.
Il suo incarico era volto allo sviluppo delle politiche per le pari opportunità attraverso la promozione di campagne contro gli stereotipi di genere e contro le campagne pubblicitarie lesive della dignità delle donne; nel 2015 poi ha promosso la candidatura di Milano, dopo Pechino e New York, a sede della Conferenza Mondiale Onu sulla donna.
Importante è stato il suo contributo per la predisposizione di modelli e procedure per l’applicazione della democrazia paritaria nelle aziende partecipate del Comune di Milano e nei percorsi di carriera dell’amministrazione comunale. 
Ha infine lavorato all’istituzione di un tavolo contro le violenze sulle donne e alla creazione di una banca dati di curricula professionali “al femminile”.


Nel 2016, durante il suo primo mandato, il Sindaco Giuseppe Sala ha nominato Daria Colombo – giornalista e scrittrice - come Delegata alle Pari Opportunità di Genere per fornire supporto all’attività di indirizzo del Sindaco, con particolare riferimento all’ideazione e alla promozione  di iniziative per lo sviluppo delle pari opportunità di genere, che si è concretizzato principalmente nell’istituzione di un Centro Milano Donna in ogni Municipio e nel predisporre le azioni volte alla realizzazione del Bilancio di Genere. 
L’accento è anche stato messo sulla ideazione di iniziative e manifestazioni culturali dedicate ai temi della parità di genere; segnaliamo ad esempio il premio Milano Donna dedicato alle Associazioni che in città lavorano per la parità di genere e assegnato per la prima volta il 22 dicembre del 2020.


Nel 2021, all’inizio del secondo mandato del Sindaco di Milano, il testimone è passato a Elena Lattuada. 


L’incarico di Delegata alle Pari Opportunità di Genere è sempre a titolo gratuito.

Aggiornato il: 27/06/2022