Area B: agevolazioni e deroghe

La registrazione al servizio online Area B permette ai veicoli derogati di:

  • controllare i propri transiti
  • gestire il portafoglio targhe
  • richiedere specifiche deroghe ai divieti di accesso e circolazione vigenti nella ZTL Area B.

Per rafforzare il processo di conoscenza del divieto di accesso e circolazione è riconosciuta ad ogni veicolo una deroga d'ufficio consistente di un bonus di 50 giorni anche non consecutivi di circolazione, purché la movimentazione del veicolo non integri violazione della normativa regionale definita da Piano Regionale degli Interventi per la Qualità dell’Aria (vedi link in questa pagina nel box Collegamenti).

Quando scattano le agevolazioni

  1. Per i veicoli soggetti al divieto di accesso al momento di entrata in vigore di Area B il 25 febbraio 2019
    - la deroga dei 50 giorni è riferita al periodo di 12 mesi compreso tra il 25 febbraio 2019 ed il 24 febbraio 2020. A scadenza di tale anno non è possibile usufruire di eventuali giornate rimanenti.
     
  2. Per i veicoli soggetti al divieto di accesso in Area B il 1° ottobre 2019

    -la deroga dei 50 giorni è riferita per il periodo di 12 mesi compreso tra il 1° ottobre 2019 e il 30 settembre 2020. A scadenza di tale anno non è possibile usufruire di eventuali giornate rimanenti

  3. Per i veicoli soggetti al divieto di accesso in Area B  negli anni successivi al 2019
    - la deroga dei 50 giorni è riconosciuta solo per il primo anno di entrata in vigore di ciascun divieto specifico
    - è riferita al periodo di 12 mesi compreso tra il 1° ottobre ed il 30 settembre dell'anno successivo all'entrata in vigore del divieto, ferme restando le disposizioni previste dalla normativa regionale.
     

Scarica la tabella
Le tabelle disponibili nella sezione Allegati illustrano le tempistiche per usufruire dei bonus giornalieri previsti per i veicoli soggetti al divieto di accesso al momento di entrata in vigore della disciplina Area B.

I possessori di veicoli in divieto al 25 febbraio 2019 devono consultare la tabella  Bonus e agevolazioni per Area B 25 febbraio 2019, tutti gli altri possono verificare lo schema di assegnazione dei Bonus previsti scaricando la tabella Bonus e agevolazioni per Area B 1 ottobre 2019.

Residenti


A partire dal secondo anno di entrata in vigore del divieto, dal 1° ottobre, un soggetto residente potrà usufruire di 25 giorni di accesso e circolazione dinamica all’anno (conteggiato dal 1° ottobre al 30 settembre). Dovrà registrare sul Portale Area B (vedi link in questa pagina) l’autoveicolo trasporto persone di proprietà o in uso esclusivo e inserire la richiesta di deroga prima dell’accesso alla ZTL utilizzando la funzione “Richiesta permessi”.  La richiesta di un permesso in deroga può essere effettuata solo a partire dal secondo anno, in quanto per il primo periodo 1° ottobre-30 settembre il veicolo in divieto usufruirà solo dei 50 bonus giornalieri.

L’agevolazione per i residenti è da intendersi associata al codice fiscale e non ad un singolo veicolo.

Le giornate non usufruite non sono cumulabili per l’annualità successiva e qualora le stesse siano terminate prima del 30 settembre il veicolo non potrà più accedere e circolare.

Solo per un veicolo già in divieto all’entrata in vigore della disciplina Area B il 25/02/2019, il soggetto residente potrà usufruire di 25 giorni di accesso e circolazione dinamica a partire dal 25/02/2019 e fino al 30/09/2020, una volta terminate le 50 giornate concesse a tutti i veicoli in divieto.

Per inserire la richiesta di deroga è necessario registrare l’autoveicolo trasporto persone di proprietà o in uso esclusivo sul Portale Area B (vedi link in questa pagina) e accedere alla funzione “Richiesta permessi”.

Eventuali richieste di chiarimento devono essere trasmesse all’indirizzo:
mta.areabresidenti@comune.milano.it

Tutte le misure dovranno comunque tener conto e rispettare i divieti di circolazione previsti da Regione Lombardia (vedi link in questa pagina nel box Collegamenti).

Non residenti


A partire dal secondo anno di entrata in vigore del divieto, dal 1° ottobre, un soggetto non residente nel Comune di Milano potrà usufruire di 5 giorni di accesso e circolazione dinamica all’anno (dal 1° ottobre al 30 settembre), registrando l’autoveicolo trasporto persone di proprietà o in uso esclusivo sul Portale Area B (vedi link in questa pagina) e inserendo la richiesta di deroga prima dell’accesso alla ZTL utilizzando la funzione “Richiesta permessi”.  La richiesta di un permesso in deroga può essere effettuata solo a partire dal secondo anno, in quanto per il primo periodo 1° ottobre-30 settembre il veicolo in divieto usufruirà solo dei 50 bonus giornalieri.

L’agevolazione per i non residenti è da intendersi associata al codice fiscale e non ad un singolo veicolo.

Le giornate non usufruite non sono cumulabili per l’annualità successiva e qualora le stesse siano terminate prima del 30 settembre il veicolo non potrà più accedere e circolare.

Solo per un veicolo già in divieto all’entrata in vigore della disciplina Area B il 25/02/2019, il soggetto non residente potrà usufruire di 5 giorni di accesso e circolazione dinamica a partire dal 25/02/2019 e fino al 30/09/2020, una volta terminate le 50 giornate concesse a tutti i veicoli in divieto. Per inserire la richiesta di deroga è necessario registrare l’autoveicolo trasporto persone di proprietà o in uso esclusivo sul Portale Area B (vedi link in questa pagina) e accedere alla funzione “Richiesta permessi”.

Eventuali richieste di chiarimento devono essere trasmesse all’indirizzo mta.areab@comune.milano.it 

Tutte le misure dovranno comunque tener conto e rispettare i divieti di circolazione previsti da Regione Lombardia (vedi link in questa pagina nel box Collegamenti).

Imprese con sede operativa a Milano


A partire dal secondo anno di entrata in vigore del divieto, dal 1° ottobre, un’impresa attiva con sede operativa nel Comune di Milano potrà usufruire di 25 giorni di accesso e circolazione dinamica all’anno (dal 1° ottobre al 30 settembre), registrando gli autoveicoli trasporto cose di proprietà o in uso esclusivo sul Portale Area B (vedi link in questa pagina) e inserendo la richiesta di deroga prima dell’accesso alla ZTL utilizzando la funzione “Richiesta permessi”.  La richiesta di un permesso in deroga può essere effettuata solo a partire dal secondo anno, in quanto per il primo periodo 1° ottobre-30 settembre il veicolo in divieto usufruirà solo dei 50 bonus giornalieri.

L’agevolazione per le imprese è da intendersi associata alla partita Iva e non ad un singolo veicolo.

Le giornate non usufruite non sono cumulabili per l’annualità successiva e qualora le stesse siano terminate prima del 30 settembre il veicolo non potrà più accedere e circolare.

Solo per i veicoli già in divieto all’entrata in vigore della disciplina Area B il 25/02/2019, l’impresa potrà usufruire di 25 giorni di accesso e circolazione dinamica a partire dal 25/02/2019 e fino al 30/09/2020, una volta terminate le 50 giornate concesse a tutti i veicoli in divieto. Per inserire la richiesta di deroga è necessario registrare gli autoveicoli trasporto cose di proprietà o in uso esclusivo sul Portale Area B (vedi link in questa pagina) e accedere alla funzione “Richiesta permessi”.

Eventuali richieste di chiarimento devono essere trasmesse all’indirizzo mta.areabimprese@comune.milano.it

Tutte le misure dovranno comunque tener conto e rispettare i divieti di circolazione previsti da Regione Lombardia (vedi link in questa pagina nel box Collegamenti).

Imprese con sede operativa fuori Milano


A partire dal secondo anno di entrata in vigore del divieto, dal 1° ottobre, un’impresa attiva con sede operativa fuori Milano potrà usufruire di 5 giorni di accesso e circolazione dinamica all’anno (dal 1° ottobre al 30 settembre), registrando gli autoveicoli trasporto cose di proprietà o in uso esclusivo sul Portale Area B (vedi link in questa pagina) e inserendo la richiesta di deroga prima dell’accesso alla ZTL utilizzando la funzione “Richiesta permessi”.  La richiesta di un permesso in deroga può essere effettuata solo a partire dal secondo anno, in quanto per il primo periodo 1° ottobre-30 settembre il veicolo in divieto usufruirà solo dei 50 bonus giornalieri.

L’agevolazione per le imprese è da intendersi associata alla partita Iva e non ad un singolo veicolo.

Le giornate non usufruite non sono cumulabili per l’annualità successiva e qualora le stesse siano terminate prima del 30 settembre il veicolo non potrà più accedere e circolare.

Solo per i veicoli già in divieto all’entrata in vigore della disciplina Area B il 25/02/2019, l’impresa potrà usufruire di 5 giorni di accesso e circolazione dinamica a partire dal 25/02/2019 e fino al 30/09/2020, una volta terminate le 50 giornate concesse a tutti i veicoli in divieto. Per inserire la richiesta di deroga è necessario registrare gli autoveicoli trasporto cose di proprietà o in uso esclusivo sul Portale Area B (vedi link in questa pagina) e accedere alla funzione “Richiesta permessi”.

Eventuali richieste di chiarimento devono essere trasmesse all’indirizzo mta.areabimprese@comune.milano.it

Tutte le misure dovranno comunque tener conto e rispettare i divieti di circolazione previsti da Regione Lombardia (vedi link in questa pagina nel box Collegamenti).

Autoscuole, agenti di commercio e artigiani

 

  • Autoscuole per veicoli muniti di doppi comandi (Codici ATECORI 2007 Sez. P. Gruppo 85.53)
  • Agenti di commercio per veicoli trasporto persone (Codici ATECORI 2007 Sez. G div. 46)
  • Attività di costruzione, installazione e manutenzione per veicoli trasporto persone (Codici ATECORI 2007 Sez. F div. da 41 a 43)

Per queste categorie limitatamente ai veicoli trasporto persone alimentati a gasolio Euro 4 e 5 è possibile richiedere una deroga di un anno rispetto all’entrata in vigore del divieto per la corrispondente categoria.

L'agevolazione richiede la preventiva registrazione e la richiesta di deroga. Gli interessati devono obbligatoriamente registrarsi al servizio online Area B (vedi link in questa pagina) e utilizzare la specifica funzione “Richiesta Permessi” allegando la seguente documentazione:

- dichiarazione del legale rappresentante dell’ente/associazione
- documento di identità in corso di validità del legale rappresentante dell’ente/associazione.

Eventuali richieste di chiarimento devono essere trasmesse all’indirizzo mta.areab@comune.milano.it

Ricorda
La registrazione deve essere completata prima dell’accesso alla ZTL e la durata della deroga non può eccedere il limite di 1 anno.

Trasporto di persone affette da gravi patologie e malattie rare e di persone dirette alle strutture di pronto soccorso


Sono derogati dal divieto di accesso e circolazione, all'interno della ZTL, previa registrazione e preventiva richiesta di deroga entro le ore 24 del giorno successivo al transito, i veicoli:

  • utilizzati per il trasporto di persone affette da gravi patologie e malattie rare che richiedono terapie salvavita, certificate dalla struttura sanitaria che eroga la prestazione all'interno del Comune di Milano. Tale deroga è riconosciuta:
    - ai soggetti che devono recarsi presso le citate strutture sanitarie all'interno di Milano
    - ai residenti in Milano che usufruiscono delle medesime cure in strutture sanitarie all'esterno del Comune di Milano

    Gli interessati devono obbligatoriamente registrarsi al servizio online Area B (vedi link in questa pagina), utilizzando la specifica funzione “Richiesta Permessi” e allegando la seguente documentazione:
    - certificazione rilasciata dalla struttura sanitaria che eroga la prestazione con indicazione esplicita del periodo nel quale sarà svolta la terapia (inizio e fine).

    La registrazione deve essere completata entro le ore 24 del giorno successivo all’accesso alla ZTL.

    Il periodo di validità della registrazione (data inizio/data fine) deve essere indicato nella certificazione rilasciata dalla struttura sanitaria che ha erogato la prestazione. In assenza di indicazioni specifiche si riterrà valida solo la data di emissione della certificazione dalla struttura sanitaria che ha erogato la prestazione
     
  • utilizzati per il trasporto di persone dirette alle strutture di pronto soccorso che ne certificano l’avvenuta prestazione. Tale deroga è riconosciuta:
    - ai soggetti che devono recarsi presso le citate strutture sanitarie all'interno di Milano
    - ai residenti in Milano che usufruiscono delle medesime cure in strutture sanitarie all'esterno del Comune di Milano.

    Gli interessati devono obbligatoriamente registrarsi al servizio online Area B (vedi link in questa pagina), utilizzando la specifica funzione “Richiesta Permessi” e allegando la seguente documentazione:
    - certificazione rilasciata dalla struttura sanitaria che ha erogato la prestazione, con indicazione della giornata

    La registrazione deve essere completata entro le ore 24 del giorno successivo all’accesso alla ZTL. Il giorno di validità della registrazione (data inizio/data fine) sarà verificato in base alla data di emissione della certificazione emessa dalla struttura sanitaria che ha erogato la prestazione.

Eventuali richieste di chiarimento devono essere trasmesse all’indirizzo mta.areab@comune.milano.it

Personale sanitario per interventi di natura medica in pronta reperibilità


Al personale sanitario dipendente delle strutture ospedaliere e ATS con sede all’interno della ZTL per specifici interventi di natura medica limitatamente ai periodi di pronta reperibilità è riconosciuta una deroga al divieto di accesso e circolazione per il veicolo di proprietà o in uso esclusivo correlata al periodo di pronta reperibilità.

Gli interessati devono obbligatoriamente registrarsi al servizio online Area B (vedi link in questa pagina), utilizzando la specifica funzione “Richiesta Permessi” e allegando la seguente documentazione:

  • carta di circolazione del veicolo
  • verbale di consegna per i veicoli in leasing o noleggio
  • dichiarazione sottoscritta dalla Direzione Sanitaria con indicazione del periodo di reperibilità

La registrazione deve essere completata entro le ore 24 del giorno successivo all’accesso alla ZTL, si ricorda che la durata non può eccedere il periodo indicato nella dichiarazione. 

Eventuali richieste di chiarimento devono essere trasmesse all’indirizzo mta.areab@comune.milano.it

Medici di medicina generale e Pediatri di famiglia


Per i Medici di Medicina Generale e i Pediatri di Famiglia che esercitano nel Distretto ATS “Milano Città” per l’espletamento delle visite domiciliari limitatamente ai veicoli trasporto persone di proprietà o in uso esclusivo alimentati a gasolio Euro 4 e 5 è possibile richiedere la deroga di un anno rispetto all’entrata in vigore del divieto per la corrispondente categoria. 

Ricorda
Per questa agevolazione è indispensabile effettuare preventivamente:

  1. la registrazione al servizio online Area B (vedi link in questa pagina), utilizzando la specifica funzione “Richiesta Permessi” e allegando la seguente documentazione:
    - carta di circolazione del veicolo
    - verbale di consegna per i veicoli in leasing o noleggio
    certificazione attestante l’iscrizione nell’elenco ATS dei MMG e PLS
  2. la richiesta di deroga
  3. la registrazione, da completare prima dell’accesso alla ZTL e la durata della deroga non può eccedere il limite di 1 anno.

Eventuali richieste di chiarimento devono essere trasmesse all’indirizzo mta.areab@comune.milano.it

Lavoratori turnisti


Per i lavoratori che effettuano il tragitto casa/lavoro e lavoro/casa nella fascia oraria in cui vi è una ridotta offerta di trasporto pubblico, ovvero che operano in turni con ingresso al posto di lavoro in orario antecedente le 7:00 o uscita in orari successivi alle 21:00 limitatamente ai veicoli trasporto persone di proprietà o in uso esclusivo alimentati a gasolio Euro 4 e 5 è possibile richiedere la deroga di un anno rispetto all’entrata in vigore del divieto per la corrispondente categoria.  

Ricorda
Per questa agevolazione è indispensabile effettuare preventivamente:

  1. la registrazione al servizio online Area B (vedi link in questa pagina), utilizzando la specifica funzione “Richiesta Permessi” e allegando la seguente documentazione:

    - dichiarazione del datore di lavoro o dell’ente
    - documento di identità in corso di validità del soggetto firmatario della dichiarazione

  2. la richiesta di deroga

  3. la registrazione deve essere completata prima dell’accesso alla ZTL e la durata della deroga non può eccedere il limite di 1 anno.

La condizione di “turnista” deve essere certificata mediante un’apposita dichiarazione del datore di lavoro corredata dal documento di identità del dichiarante.

In alternativa è possibile allegare la dichiarazione firmata digitalmente (la Firma Digitale è costituita da un dispositivo che contiene un certificato digitale di sottoscrizione), sostituendo quindi l’obbligo di allegare il documento di identità.
Deve essere redatta su carta intestata dell’azienda/ente, deve riportare il nominativo del datore di lavoro o del dirigente responsabile con esplicita indicazione del ruolo ricoperto, la durata del contratto di lavoro (determinato/indeterminato) e l’articolazione oraria dei turni.

Esempio di dichiarazione: 
Io sottoscritto ... (nome cognome, data e luogo di nascita), in qualità di ... (legale rappresentante/titolare/altro ruolo ricoperto), dichiaro che il Sig. ... (nome cognome dipendente), assunto con contratto a tempo ... (indeterminato/determinato) con scadenza ... (gg/mm/aaaa), presta la sua attività lavorativa con un’articolazione oraria su turni:
- con entrata prima delle ore/uscita dopo le ore
(oppure: - orario di inizio prestazione... – orario di fine prestazione... 
oppure: - turno 1 dalle ore … alle ore …
oppure: - giorno … dalle ore …  alle ore …)“

Eventuali richieste di chiarimento devono essere trasmesse all’indirizzo mta.areab@comune.milano.it

Soggetti con obbligo di dimora in caserma militare


Per i soggetti che hanno l’obbligo di dimora presso una caserma militare sita all’interno della ZTL limitatamente ai veicoli trasporto persone di proprietà o in uso esclusivo alimentati a gasolio Euro 4 e 5 è possibile richiedere la deroga di un anno rispetto all’entrata in vigore del divieto per la corrispondente categoria.  

Ricorda
Per questa agevolazione è indispensabile effettuare preventivamente:

  1. la registrazione al servizio online Area B (vedi link in questa pagina), utilizzando la specifica funzione “Richiesta Permessi” e allegando la seguente documentazione:
    - dichiarazione del Dirigente responsabile su carta intestata dell’ente con indicazione dell’indirizzo email da utilizzare in caso di verifiche a campione
  2. la richiesta di deroga
  3. la registrazione deve essere completata prima dell’accesso alla ZTL e la durata della deroga non può eccedere il limite di 1 anno.

Eventuali richieste di chiarimento devono essere trasmesse all’indirizzo mta.areab@comune.milano.it

Volontari che prestano assistenza socio sanitaria


Per i volontari in servizio presso enti riconosciuti dall'Amministrazione comunale di Milano o da altre istituzioni preposte, che:

  • agiscono nel settore dell’assistenza socio sanitaria per l’espletamento delle prestazioni gratuite di pronto soccorso e di assistenza pubblica la cui sede di servizio è all’interno del Comune di Milano
  • terminano il turno tra le ore 23:00 e le ore 6:00

il divieto di accesso e circolazione previsto per i veicoli trasporto persone alimentati a gasolio Euro 4 e 5 è posticipato di un anno rispetto alle regole di accesso.

Ricorda
Per questa agevolazione è indispensabile effettuare preventivamente:

  1. la registrazione al servizio online Area B (vedi link in questa pagina ), utilizzando la specifica funzione “Richiesta Permessi” e allegando la seguente documentazione:

    - dichiarazione del legale rappresentante dell’ente/associazione
    - documento di identità in corso di validità del legale rappresentante dell’ente/associazione con indicazione dell’articolazione oraria

  2. la richiesta di deroga

  3. la registrazione deve essere completata prima dell’accesso alla ZTL.

Eventuali richieste di chiarimento devono essere trasmesse all’indirizzo mta.areab@comune.milano.it

Veicoli d’interesse storico con più di 30 anni


Ad ogni veicolo d’interesse storico con più di trent'anni e dotato di Certificato di Rilevanza Storica (C.R.S.) rilasciato dagli enti preposti, sono riconosciuti 25 giorni anche non consecutivi di accesso e circolazione all'anno, previa registrazione e preventiva richiesta di deroga. La richiesta di un permesso in deroga può essere effettuata solo a partire dal secondo anno, in quanto per il primo periodo 1° ottobre-30 settembre il veicolo in divieto usufruirà solo dei 50 bonus giornalieri.

La concessione di 25 giorni di circolazione è riferita al periodo di 12 mesi compreso tra il 1° ottobre ed il 30 settembre dell’anno successivo. 

Solo alla data in cui entra in vigore la presente disciplina, la concessione dei 50 giorni di accesso e circolazione in deroga è riferita al periodo di 12 mesi decorrenti dalla data del 25 febbraio 2019 sino al 24 febbraio 2020. Al termine dei 50 giorni di accesso e circolazione sarà riconosciuta alle categorie di veicoli in divieto dal 25.02.2019 la possibilità di richiedere in continuità, sino alla data del 30 settembre 2020, la deroga dei 25 giorni aggiuntivi di accesso.

Gli interessati devono obbligatoriamente registrarsi al servizio online Area B (vedi link in questa pagina). I dati richiesti in fase di registrazione della targa sono reperibili sul Certificato di Rilevanza Storica: 

  • n. certificato di rilevanza storica e data di rilascio
  • targa veicolo, data prima immatricolazione, n. telaio.

Ogni veicolo è derogato dai divieti di accesso e circolazione sulla base delle prestazioni ambientali dei veicoli per 50 giorni, anche non consecutivi, al primo anno di entrata in vigore del divieto a cui è soggetto il veicolo, ferme restando le disposizioni previste in materia dalla normativa regionale.

Ricorda
Per usufruire di questa agevolazione il veicolo deve soddisfare entrambi i requisiti, ovvero aver compiuto almeno trent’anni dalla prima immatricolazione e deve essere dotato di C.R.S.
 

Eventuali richieste di chiarimento devono essere trasmesse all’indirizzo mta.areab@comune.milano.it

Non possono accedere o circolare in Area B, i veicoli, o complessi di veicoli, con lunghezza superiore m. 12.

Sono derogati dal divieto - previa registrazione della targa entro 30 giorni dal primo ingresso nella ZTL - i seguenti veicoli:

  • veicoli operativi di enti, società, aziende esercenti pubblico servizio in materia di gas, energia elettrica e termica, acqua, illuminazione, trasporti, telecomunicazioni, igiene ambientale raccolta rifiuti: gli interessati devono obbligatoriamente registrarsi al servizio online Area B (vedi link in questa pagina) e utilizzare la specifica funzione “Richiesta Permessi” allegando la seguente documentazione:
    - carta di circolazione del veicolo
    - verbale di consegna per i veicoli in leasing o noleggio.

    Il periodo di validità della registrazione della targa non potrà eccedere il limite massimo di 1 anno. I successivi rinnovi devono essere richiesti entro le ore 24 del giorno successivo all’avvenuto accesso o circolazione nella  ZTL utilizzando la funzione “Richiesta Permessi” ed il periodo di validità della deroga non potrà eccedere il limite massimo di 1 anno
     
  • veicoli adibiti a soccorso stradale: gli interessati devono obbligatoriamente registrarsi al servizio online Area B (vedi link in questa pagina) e utilizzare la specifica funzione “Richiesta Permessi”.

    I dati sono verificati dal Comune di Milano attraverso collegamenti informatici al database del Registro Imprese dalla Motorizzazione. Il periodo di validità della registrazione della targa non potrà eccedere il limite massimo di 1 anno. I successivi rinnovi devono essere richiesti entro le ore 24 del giorno successivo all’avvenuto accesso o circolazione nella  ZTL utilizzando la funzione “Richiesta Permessi” ed il periodo di validità della deroga non potrà eccedere il limite massimo di 1 anno
     
  • veicoli adibiti al trasporto valori: gli interessati devono obbligatoriamente registrarsi al servizio online Area B (vedi link in questa pagina) e utilizzare la specifica funzione “Richiesta Permessi”.

    I dati sono verificati dal Comune di Milano attraverso collegamenti informatici al database del Registro Imprese dalla Camera di Commercio. Il periodo di validità della registrazione della targa non potrà eccedere il limite massimo di 1 anno. I successivi rinnovi devono essere richiesti entro le ore 24 del giorno successivo all’avvenuto accesso o circolazione nella  ZTL utilizzando la funzione “Richiesta Permessi” ed il periodo di validità della deroga non potrà eccedere il limite massimo di 1 anno
     
  • veicoli adibiti al servizio postale: gli interessati devono obbligatoriamente registrarsi al servizio online Area B (vedi link in questa pagina) e utilizzare la specifica funzione “Richiesta Permessi” allegando la seguente documentazione:
    - carta di circolazione del veicolo
    verbale di consegna per i veicoli in leasing o noleggio.

    ​Il periodo di validità della registrazione della targa non potrà eccedere il limite massimo di 1 anno. I successivi rinnovi devono essere richiesti entro le ore 24 del giorno successivo all’avvenuto accesso o circolazione nella  ZTL utilizzando la funzione “Richiesta Permessi” ed il periodo di validità della deroga non potrà eccedere il limite massimo di 1 anno
     
  • veicoli di proprietà o in uso ad aziende con sede operativa all’interno di Milano: gli interessati devono obbligatoriamente registrarsi al servizio online Area B (vedi link in questa pagina) e utilizzare la specifica funzione “Richiesta Permessi”. I dati sono verificati dal Comune di Milano attraverso collegamenti informatici ai database del Registro Imprese dalla Camera di Commercio e della Motorizzazione.

    Il periodo di validità della registrazione della targa non potrà eccedere il limite massimo di 1 anno.  I successivi rinnovi devono essere richiesti entro le ore 24 del giorno successivo all’avvenuto accesso o circolazione nella  ZTL utilizzando la funzione “Richiesta Permessi” ed il periodo di validità della deroga non potrà eccedere il limite massimo di 1 anno
     
  • veicoli per il trasporto di materiale indivisibile: gli interessati devono obbligatoriamente registrarsi al servizio online Area B (vedi link in questa pagina) e utilizzare la specifica funzione “Richiesta Permessi” allegando la seguente documentazione:
    - carta di circolazione del veicolo
    - verbale di consegna per i veicoli in leasing o noleggio.

    ​​Il periodo di validità della registrazione della targa non potrà eccedere il limite massimo di 1 anno. I successivi rinnovi devono essere richiesti entro le ore 24 del giorno successivo all’avvenuto accesso o circolazione nella  ZTL utilizzando la funzione “Richiesta Permessi” ed il periodo di validità della deroga non potrà eccedere il limite massimo di 1 anno
     
  • veicoli per il trasporto di generi alimentari deperibili: gli interessati devono obbligatoriamente registrarsi al servizio online Area B (vedi link in questa pagina) e utilizzare la specifica funzione “Richiesta Permessi” allegando la seguente documentazione:
    - carta di circolazione del veicolo
    - verbale di consegna per i veicoli in leasing o noleggio.

    Il periodo di validità della registrazione della targa non potrà eccedere il limite massimo di 1 anno. I successivi rinnovi devono essere richiesti entro le ore 24 del giorno successivo all’avvenuto accesso o circolazione nella ZTL utilizzando la funzione “Richiesta Permessi” ed il periodo di validità della deroga non potrà eccedere il limite massimo di 1 anno
     
  • veicoli di fornitori e/o clienti usuali diretti ad aziende e destinatari del trasporto con sede operativa all’interno di Milano: gli interessati devono obbligatoriamente registrarsi al servizio online Area B (vedi link in questa pagina) e utilizzare la specifica funzione “Richiesta Permessi” allegando la seguente documentazione:
    - carta di circolazione del veicolo
    - verbale di consegna per i veicoli in leasing o noleggio
    - documento di Trasporto (DDT) o in caso di veicoli merci provenienti dall'estero lettera di vettura internazionale (CMR) o certificazione attestante la durata contrattuale tra vettore e committente, destinatario o mittente (come da facsimile scaricabili nella sezione Allegati) .

    Il periodo di validità della registrazione della targa non potrà eccedere il limite massimo di 6 mesi. I successivi rinnovi devono essere richiesti entro le ore 24 del giorno successivo all’avvenuto accesso o circolazione nella ZTL utilizzando la funzione “Richiesta Permessi” ed il periodo di validità della deroga non potrà eccedere il limite massimo di 6 mesi
     
  • veicoli di fornitori e/o clienti occasionali diretti ad aziende e destinatari del trasporto con sede operativa all’interno di Milano: gli interessati devono obbligatoriamente registrarsi al servizio online Area B (vedi link in questa pagina) e utilizzare la specifica funzione “Richiesta Permessi” allegando la seguente documentazione:
    - carta di circolazione del veicolo
    - verbale di consegna per i veicoli in leasing o noleggio
    - documento di Trasporto (DDT) o in caso di veicoli merci provenienti dall'estero lettera di vettura internazionale (CMR).

    Il periodo di validità della registrazione della targa non potrà eccedere il limite massimo di 6 mesi. I successivi rinnovi devono essere richiesti entro le ore 24 del giorno successivo all’avvenuto accesso o circolazione nella ZTL utilizzando la funzione “Richiesta Permessi” ed il periodo di validità della deroga non potrà eccedere il limite massimo di 6 mesi
     
  • veicoli utilizzati per l’esecuzione di lavori diretti ad aziende e destinatari del trasporto con sede operativa all’interno di Milano: gli interessati devono obbligatoriamente registrarsi al servizio online Area B (vedi link in questa pagina) e utilizzare la specifica funzione “Richiesta Permessi” allegando la seguente documentazione:
    - carta di circolazione del veicolo
    verbale di consegna per i veicoli in leasing o noleggio
    - documento di Trasporto (DDT) o in caso di veicoli merci provenienti dall'estero lettera di vettura internazionale (CMR) o certificazione attestante la durata contrattuale tra vettore e committente, destinatario o mittente (come da facsimile scaricabili nella sezione Allegati).

    Il periodo di validità della registrazione della targa non potrà eccedere il limite massimo di 6 mesi. I successivi rinnovi devono essere richiesti entro le ore 24 del giorno successivo all’avvenuto accesso o circolazione nella ZTL utilizzando la funzione “Richiesta Permessi” ed il periodo di validità della deroga non potrà eccedere il limite massimo di 6 mesi
     
  • veicoli diretti all'interno di cesate o aree delimitate di cantieri edili siti all’interno di Milano: gli interessati devono obbligatoriamente registrarsi al servizio online Area B (vedi link in questa pagina) e utilizzare la specifica funzione “Richiesta Permessi” allegando la seguente documentazione:
    - carta di circolazione del veicolo
    - verbale di consegna per i veicoli in leasing o noleggio
    - documento di Trasporto (DDT) o in caso di veicoli merci provenienti dall'estero lettera di vettura internazionale (CMR) o certificazione attestante la durata contrattuale tra vettore e committente, destinatario o mittente (come da facsimile scaricabili nella sezione Allegati). Per gli automezzi adibiti al trasporto dei materiali impiegato nei cantieri deve essere indicato il numero di targa e il nominativo del proprietario degli automezzi adibiti al trasporto.

    Il periodo di validità della registrazione della targa non potrà eccedere il limite massimo di 6 mesi. I successivi rinnovi devono essere richiesti entro le ore 24 del giorno successivo all’avvenuto accesso o circolazione nella ZTL utilizzando la funzione “Richiesta Permessi” ed il periodo di validità della deroga non potrà eccedere il limite massimo di 6 mesi.

Ricorda
La registrazione della targa non deroga il medesimo veicolo dal divieto di accesso e circolazione dalle ore 07.30 alle ore 19.30, nei giorni feriali, dal lunedì al venerdì, dei veicoli individuati sulla base delle proprie prestazioni ambientali e non costituisce deroga alle disposizioni più restrittive che regolano l’accesso alla ZTL Area C e le corsie preferenziali riservate al trasporto pubblico presenti all’interno dell’ambito territoriale della ZTL Low Emission Zone-Area B.

Eventuali richieste di chiarimento devono essere trasmesse all’indirizzo mta.areabimprese@comune.milano.it

L’accesso e la circolazione alla ZTL Area B, dalle ore 00.00 alle ore 24.00, dal lunedì alla domenica dei veicoli che trasportano merci pericolose di Classe 1 ADR è subordinato alla registrazione della targa.

Secondo l'Accordo ADR le merci pericolose di Classe 1 sono le materie e gli oggetti esplosivi:

  • materie esplosive: materie solide o liquide (o miscele di materie) che sono suscettibili, per  reazione chimica, di sviluppare gas a una temperatura, una pressione e a una velocità tali che  possano derivarne danni nelle vicinanze
  • materie pirotecniche: materie o miscele di materie destinate a produrre un effetto calorifico, luminoso, sonoro, gassoso o fumogeno o una combinazione di tali effetti, a seguito di reazioni chimiche esotermiche, autosostentantesi, non detonanti
  • oggetti esplosivi: oggetti contenenti una o più materie esplosive o pirotecniche
  • materie e gli oggetti qui sopra non menzionati, che siano fabbricati al fine di produrre un effetto pratico per esplosione o un effetto pirotecnico.

Sono derogati dal divieto di accesso e circolazione, previa registrazione della targa, le seguenti categorie di veicoli:

  • veicoli EX II e EX III di proprietà o in uso ad aziende con sede operativa all’interno di Milano: gli interessati devono obbligatoriamente registrarsi al servizio online Area B (vedi link in questa pagina) e utilizzare la specifica funzione “Richiesta Permessi”. I dati sono verificati dal Comune di Milano attraverso collegamenti informatici ai database del Registro Imprese dalla Camera di Commercio e della Motorizzazione.

    La registrazione e la richiesta di deroga deve essere completata prima dell’accesso alla ZTL utilizzando la funzione “Richiesta Permessi” ed il periodo di validità della deroga non potrà eccedere il limite massimo di 1 anno
     
  • veicoli EX II e EX III di fornitori e/o clienti usuali diretti ad aziende e destinatari del trasporto con sede operativa all’interno di Milano: gli interessati devono obbligatoriamente registrarsi al servizio online Area B (vedi link in questa pagina) e utilizzare la specifica funzione “Richiesta Permessi” allegando la seguente documentazione:
    - carta di circolazione del veicolo
    - verbale di consegna per i veicoli in leasing o noleggio
    - documento di Trasporto (DDT) o in caso di veicoli merci provenienti dall'estero lettera di vettura internazionale (CMR) o certificazione attestante la durata contrattuale tra vettore e committente, destinatario o mittente (come da facsimile scaricabili nella sezione Allegati).

    La registrazione e la richiesta di deroga deve essere completata prima dell’accesso alla ZTL utilizzando la funzione “Richiesta Permessi” ed il periodo di validità della deroga - che non potrà eccedere il limite massimo di 6 mesi - decorre dal giorno di inserimento nel servizio on line Area B fino alla sussistenza del titolo giuridico di disponibilità del veicolo e in coerenza con la documentazione allegata (DDT/CMR/Contratto
     
  • veicoli EX II e EX III di fornitori e/o clienti occasionali diretti ad aziende e destinatari del trasporto con sede operativa all’interno di Milano: gli interessati devono obbligatoriamente registrarsi al servizio online Area B (vedi link in questa pagina) e utilizzare la specifica funzione “Richiesta Permessi” allegando la seguente documentazione:
    - carta di circolazione del veicolo
    - verbale di consegna per i veicoli in leasing o noleggio
    - documento di Trasporto (DDT) o in caso di veicoli merci provenienti dall'estero lettera di vettura internazionale (CMR).

    La registrazione e la richiesta di deroga deve essere completata prima dell’accesso alla ZTL utilizzando la funzione “Richiesta Permessi” ed il periodo di validità della deroga - che non potrà eccedere il limite massimo di 6 mesi - decorre dal giorno di inserimento nel servizio on line Area B fino alla sussistenza del titolo giuridico di disponibilità del veicolo e in coerenza con la documentazione allegata (DDT/CMR/Contratto.

Ricorda
La registrazione della targa non deroga il medesimo veicolo dal divieto di accesso e circolazione dei veicoli individuati sulla base delle proprie prestazioni ambientali e non costituisce deroga alle disposizioni più restrittive che regolano l’accesso alla ZTL Area C e le corsie preferenziali riservate al trasporto pubblico presenti all’interno dell’ambito territoriale della ZTL Low Emission Zone – Area B.

Non sono tenuti alla registrazione della targa i proprietari dei veicoli che trasportano merci pericolose di Classe 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 ADR.

Eventuali richieste di chiarimento devono essere trasmesse all’indirizzo mta.areabimprese@comune.milano.it

Per gli operatori del commercio ambulante titolari di concessioni e autorizzazioni del Comune di Milano. per gli operatori titolari di autorizzazioni aspiranti assegnatari di concessione giornaliera (spuntisti) e per gli operatori titolari di concessioni in altro comune ma residenti nel Comune di Milano è prevista la possibilità di richiedere la deroga al divieto di circolazione aderendo alla sperimentazione di un sistema di misurazione delle effettive percorrenze chilometriche.

La sperimentazione riguarda i veicoli destinati al trasporto cose alimentati a gasolio Euro 3/III ed Euro 4/IV, senza dispositivo antiparticolato.

Per tutti i dettagli e le modalità visita la pagina Area B: Sperimentazione per ambulanti (vedi link in questa pagina)

Utilizza i servizi

Argomenti: