Monopattini in Sharing

Il servizio di micromobilità è stato introdotto a febbraio 2020 a conclusione di un iter normativo che ne ha definito gli ambiti di sperimentazione e che ha portato alla liberalizzazione della micromobilità elettrica equiparando le regole di uso a quelle della bicicletta.

Attraverso un avviso pubblico lanciato nel 2019, sono stati inizialmente autorizzati tre gestori (Bit Mobility, Helbiz, Wind Mobility), con una flotta per operatore pari a 750 mezzi e complessiva pari a 2.250 mezzi.

A seguito della pandemia da Covid19 e al fine di incentivare modalità alternative al trasporto pubblico locale, l’Amministrazione comunale ha voluto intensificare la presenza di monopattini arrivando fino a 6.000 mezzi in sharing. Ad oggi risultano operativi i servizi offerti da Bird, Bit Mobility, Dott, Helbiz, Lime, Voi e Wind. 

Principali regole di circolazione

  • La velocità massima dei mezzi è pari a 25 km/h. Nelle aree pedonali tale velocità deve essere limitata a 6 km/h mentre è interdetta la circolazione in aree aventi criticità dal punto di vista della sicurezza (ad esempio sulle pavimentazioni in pietra di fiume)
  • nella Cerchia dei Navigli è consentito il prelievo e rilascio dei mezzi esclusivamente nelle aree destinate al parcheggio bici e bici/moto

Accedi al servizio

Iscrizione al servizio tramite sito internet e/o App del gestore

Aggiornato il: 07/07/2021