Cascina Amata

Cosa trovi in cascina
A Cascina Amata è possibile organizzare visite guidate per riscoprire le tradizioni di una cultura ancora viva e fiorente. Conoscenze di antichi mestieri e stili di vita di cui sono testimoni i cortili, i portici e i casolari.

La fattoria è inoltre visitabile liberamente.

Cascina Amata rappresenta uno spaccato di storia del dopoguerra, legato al lavoro dei campi e alle tradizioni rurali. All’interno del Parco Agricolo Sud di Milano, da generazioni conserva intatto il proprio aspetto originale.

Tra le numerose occupazioni quotidiane troviamo l’allevamento di circa centocinquanta capi da latte e produzione di formaggio. Il visitatore ha quindi l'opportunità di rivivere le abitudini semplici della vita di campagna.
 

La cascina risale al 1500, quando apparteneva a una comunità di monaci cistercensi, ordine religioso dedito per secoli alla bonifica e allo sfruttamento agricolo dei terreni paludosi intorno alla città.

Nelle vicinanze si trova la chiesa dedicata ai Santi Pietro e Paolo, risalente al XV secolo, al cui interno su può ammirare un dipinto attribuito al Luini. Gli affreschi che ornano la parete dell’abside, con scene della vita di San Pietro, sono attribuiti a Guido Reni.

Informazioni
via Manduria 69 - Municipio 5
Come arrivare »
Contatti
tel. 02 8264.310