Consiglio municipale

Il Consiglio municipale, dotato di autonomia funzionale e organizzativa, è composto da 30 consiglieri eletti più il Presidente di Municipio ed è l’organo d’indirizzo e controllo politico amministrativo del Municipio.

Le sedute del Consiglio sono di norma pubbliche

Il Consiglio elegge al suo interno il Presidente del Consiglio di Municipio.

Il Consiglio si riunisce almeno una volta al mese e si struttura in Commissioni istruttorie permanenti, sulla base delle competenze attribuite al Municipio.

Alle sedute del Consiglio possono intervenire, senza diritto di voto e senza comunque contribuire alla determinazione del quorum richiesto  per la validità delle sedute né a quello previsto per la validità delle votazioni, gli assessori municipali nominati esternamente al Consiglio municipale, il Sindaco, il Presidente del Consiglio, gli assessori e i consiglieri comunali.

Il Consiglio del Municipio dura in carica per cinque anni, ma può decadere per lo scioglimento del Consiglio comunale o per l’approvazione di una mozione di sfiducia nei confronti del Presidente del Municipio.

Al Consiglio compete, inoltre, il controllo periodico dell'attuazione del Documento programmatico strategico da parte del Presidente del Municipio e dei singoli Assessori municipali.

Aggiornato il: 09/01/2021