MILANO CAMBIA ARIA

MILANO CAMBIA ARIA

Come vivremo a Milano nel 2030
​​​​​​​

​​​​​​Il Cambiamento Climaticoci ha imposto di ripensare la città e agire subito per ottenere effetti positivi e duraturi per la qualità della vita di tutti.
​​​​​​​
Nel 2019 il Comune di Milano ha sviluppato il PIANO ARIA E CLIMA che definisce azioni mirate alla mitigazione degli effetti ed all’adattamento della città ai cambiamenti climatici.

​​​​​​​Il Piano consente di vedere come la città si trasforma già oggi per abbracciare il futuro. Segui i percorsi per la Milano 2030 ​​​​​​​nell'infografica qui accanto.
​​​​​​​
La Milano del 2030 sarà una città più sostenibile e resiliente, con una mobilità più dolce, con meno isole di calore, una migliore qualità dell’aria e più spazi verdi sicuri a beneficio di tutti.

​​​​​

CLICCA QUI SOTTO E SCOPRI LE AZIONI DELLA CITTÀ PER IL CAMBIAMENTO CLIMATICO E LA QUALITÀ DELL'ARIA

  • Avremo orari più flessibili e potremo gestire in maniera più intelligente i nostri tempi di vita.
  • Ci saranno meno auto circolanti, produrremo meno inquinamento e calerà lo stress da traffico.
  • La rete delle metropolitane sarà più estesa ed efficiente.
  • Tram e bus avranno linee più capillari e integrate.
  • Sarà più facile passare da un mezzo pubblico all’altro per completare il tragitto con un impatto ambientale minimo o pari a zero.
  • Sarà più facile usare mezzi di trasporto in sharing: meno mezzi privati e più servizi di trasporto condiviso.
  • Vivremo in una città in cui i servizi pubblici che ci servono saranno a 15 minuti da casa.

Per saperne di più, leggi il PIANO ARIA E CLIMA.

  • Avremo verde sui tetti e sulle pareti dei palazzi.
  • Aumenteremo gli spazi verdi in città e saranno piantati più alberi.
  • Ci saranno meno parcheggi in superficie e interrati che producono calore, occupano suolo e impediscono il naturale defluire dell’acqua nel sottosuolo.
  • ​​​​​​​Avremo più aree verdi e superfici naturali che assorbono l'acqua e meno strade asfaltate che producono calore.
  • Useremo l’acqua piovana raccolta per l’irrigazione del verde urbano e dei campi agricoli.

Per saperne di più, leggi il PIANO ARIA E CLIMA

  • La qualità dell’aria sarà monitorata più frequentemente e capillarmente
  • Ci saranno nuovi spazi pubblici e aree pedonali.
  • I cittadini più fragili saranno protetti dall’inquinamento atmosferico.
  • Ci saranno meno polveri nocive dai gas di scarico e  useremo strumenti e tecnologie innovative per ridurre gli inquinanti.

Per saperne di più, leggi il PIANO ARIA E CLIMA

  • Le imprese saranno più efficienti nel consumo energetico.
  • Produrranno meno spreco e meno rifiuti.
  • Saranno impegnate nello sviluppo di un’agricoltura e una zootecnia più sostenibili.
  • Collaboreranno con le istituzioni cittadine per gli impegni di transizione ecologica, attraverso l’Alleanza per l'Aria e il Clima.

​​​​​​​
Per saperne di più, leggi il PIANO ARIA E CLIMA

  • Gli edifici comunali saranno riqualificati e i privati stimolati ad essere più efficienti per consumare meno energia.
  • Risparmieremo energia fossile grazie alla maggiore produzione di energia generata da fonti rinnovabili.
  • Nasceranno le comunità energetiche.
  • Avremo più sostegni per chi ha minori disponibilità economiche per affrontare il percorso di transizione energetica.

​​​​​​​
Per saperne di più, leggi il PIANO ARIA E CLIMA

  • Faremo scelte di consumo più sostenibili e avremo modo di riparare o riutilizzare gli oggetti invece di buttarli.
  • Impareremo a produrre meno rifiuti e a sprecare meno cibo
  • Saremo più informati sulle tematiche della transizione ecologica e quindi in grado di compiere scelte consapevoli.
  • Saremo più partecipi del percorso di transizione della città.
  • Saremo più coinvolti in iniziative di volontariato per l’ambiente e il clima.

​​​​​​​
Per saperne di più, leggi il PIANO ARIA E CLIMA