Dispositivi per apertura di pilomat

I residenti e i dimoranti che devono accedere a un’area pedonale delimitata da pilomat hanno bisogno di un telecomando per il controllo della barriera mobile.

In alcuni casi l’apertura può avvenire tramite telefono cellulare, grazie a una particolare applicazione attivata dalla Polizia Locale. Per maggiori informazioni contatta l’Ufficio Permessi presente nei Comandi Decentrati della Polizia Locale >>

Il rilascio del telecomando dedicato avviene in tre fasi.

Procedura step by step

1 - Richiesta

Richiedi l'autorizzazione

Puoi presentare la richiesta di autorizzazione online oppure agli sportelli.

Richiesta online
Collegati al servizio Pass Online >>
- richiede la registrazione al sito del Comune o su SPID
- se non sei ancora registrato? registrati adesso >>

Richiesta allo sportello
Rivolgiti all’Ufficio Permessi presente nei Comandi Decentrati di Polizia Locale >>
che ti rilascerà anche il bollettino postale per versare la somma dovuta (il costo del telecomando).

Documenti da presentare per la richiesta


Per tutti

  • copia della patente di guida in corso di validità

Chi presenta la richiesta agli sportelli dovrà portare anche:

  • Modulo di richiesta per attivazione pilomat >>
  • copia della carta di circolazione del veicolo
  • titolo che attesti l’eventuale disponibilità di box o posto auto all’interno dell’area limitata dal pilomat (contratto registrato d’affitto o comodato, rogito ecc.)

Ricordati

  • L’autorizzazione va conservata per chiedere la sostituzione del telecomando in caso di guasto, danneggiamento, furto ecc.
  • il telecomando non è coperto da garanzia.

2 - Pagamento

Effettua il versamento

Effettua il versamento di € 51,00 seguendo le istruzioni ricevute online oppure utilizzando il bollettino rilasciato dal Comando di Polizia Locale.

Importante: non devi pagare prima di aver ottenuto l’autorizzazione.
La somma versata non è rimborsabile e non potrai recuperarla neppure nel caso in cui il diritto di possedere il telecomando non ti venga riconosciuto.

3 - Ritiro

Ritira il telecomando

Sportelli
A2A S.p.a.
via Francesco Sforza, 12 - presso il Salone Clienti
orario: dal lunedì al venerdì dalle 8:15 alle 15:30, orario continuato

Documenti da presentare per il ritiro
•    copia dell'autorizzazione ottenuta con la procedura online
•    copia dell'attestazione del pagamento di € 51,00
•    patente di guida in corso di validità
•    eventuale delega al ritiro da parte di terzi.

  • Sportello

Puoi ottenere la sostituzione del telecomando in caso di:

  • guasto o danneggiamento
  • furto o smarrimento.

Ricordati

  • il telecomando non è coperto da garanzia
  • se il telecomando non funziona più, prima di chiedere uno nuovo si consiglia di provare a sostituire la batteria
  • in caso di guasto dovrai riconsegnare il telecomando non più funzionante
  • se non sei più in possesso dell’autorizzazione, dovrai ripercorrere tutte le fasi descritte per il primo rilascio
  • in caso di furto o smarrimento, prima di chiedere un nuovo telecomando dovrai presentare denuncia alla Polizia di Stato o ai Carabinieri.

Accedi al servizio

A2A S.p.a.
via Francesco Sforza, 12 - presso il Salone Clienti
orario: dal lunedì al venerdì dalle 8:15 alle 15:30, orario continuato

Prima di recarti agli sportelli assicurati di avere a disposizione tutta la documentazione indicata di seguito.

Documenti da presentare

  • copia dell'autorizzazione al ritiro del telecomando
  • denuncia in originale (solo in caso di furto o smarrimento)
  • talloncino con il numero identificativo del telecomando
  • ricevuta del nuovo versamento di € 51,00 con bollettino postale
  • eventuale delega al ritiro da parte di terzi del nuovo telecomando