Case popolari: pagamento del canone d'affitto

L’inquilino è tenuto a pagare regolarmente l’affitto e le spese accessorie ogni mese. La cadenza della bollettazione è bimestrale.

A tal fine MM recapita anticipatamente i bollettini precompilati MAV per il pagamento delle due mensilità successive.

La cifra indicata sul bollettino MAV dell’alloggio comprende:

  • il canone dell’appartamento
  • le spese per i servizi accessori ove previste (ad esempio, riscaldamento centralizzato, pulizia delle parti comuni, ascensore, servizio di portineria, ecc.)
  • eventuali altri oneri (es. adeguamento ISTAT, bolli, spese postali).

Se l’inquilino è assegnatario anche di un box o posto auto, riceve separatamente un analogo bollettino per il pagamento del relativo canone.

Come effettuare il pagamento
I bollettini MAV inviati a domicilio da MM sono gli unici documenti consentiti per il pagamento. Possono essere saldati, nel rispetto delle scadenze sugli stessi indicate, presso il proprio sportello bancario oppure agli uffici postali.

Accedi al servizio

I bollettini possono essere saldati, nel rispetto delle scadenze indicate, anche attraverso il proprio canale di home banking.

I bollettini possono essere saldati, nel rispetto delle scadenze indicate, presso il proprio sportello bancario oppure agli uffici postali.

Argomenti: