Obitorio Civico

L’Obitorio Civico è una struttura comunale destinata ad accogliere le salme di persone decedute a Milano e, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, provenienti anche da altri Comuni.
Gli ospedali e le strutture sanitarie private possono ricorrere all’Obitorio Civico in caso di mancanza o insufficienza di disponibilità della propria Camera Mortuaria.

All'arrivo, la salma viene collocata nella sala di osservazione per le 24 ore successive al decesso. È possibile farle visita rivolgendosi agli operatori dell'Ufficio Accettazione. Trascorse le 24 ore, la salma viene posta in una cella refrigerata e non è più visibile sino al momento del riconoscimento.
Per precauzioni igienico-sanitarie la durata della visita non può superare i 10 minuti.
Se sussistono gravi motivi di ordine igienico-sanitario, la salma è subito collocata in una cella refrigerata e la visita è consentita solo il giorno del funerale.

Deve essere effettuato da due persone (familiari oppure, in mancanza di essi, conoscenti) alla presenza dei rappresentanti dell'Autorità Giudiziaria competente e dell'Istituto di Medicina Legale.
L’identificazione ha luogo alle 8:00 del giorno stabilito e viene preceduta da una comunicazione, anche telefonica, agli interessati.
Se la salma è a disposizione dell'Autorità Sanitaria, sarà cura dei familiari contattare l’Obitorio Civico per conoscere la data stabilita per il riconoscimento. Nel giorno fissato dovranno essere consegnati gli abiti o un telo-lenzuolo che serviranno all'eventuale ricomposizione e/o vestizione della salma.

Attestazione delle cause di morte
Il certificato che attesta le cause di morte può essere richiesto da un erede del defunto o da un suo delegato. La richiesta va presentata a:
ATS Milano
Dipartimento di Prevenzione – Ufficio Protocollo 
via Statuto, 5 - 1° piano - stanza 102
tel. 02 8578.9001/9003
orario:  dal lunedì al venerdì, dalle 9:15 alle 13:00
email dipartimentoprevenzione@ats-milano.it

Il verbale di autopsia può essere richiesto via email all’indirizzo: medicinalegale@unimi.it 

Al momento del ritiro è necessario esibire i seguenti documenti:

  • carta d'identità del richiedente
  • autocertificazione (viene compilata in loco)
  • attestazione di pagamento da effettuarsi in loco
  • in caso di delega: delega sottoscritta e copia di un documento del delegante.

Esito dell’esame autoptico

  • per le salme a disposizione dell'Autorità Giudiziaria
    gli esiti possono essere richiesti 70 giorni dopo l'esame autoptico. La richiesta va presentata a:
    Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Milano
    Palazzo di Giustizia
    Ufficio Decessi della Procura
    ingresso da via Freguglia - 4° piano - stanza 51
    orario: dalle 9:00 alle 12:30
    tel. 02.5433.4035
  • per le salme a disposizione dell'Autorità Sanitaria la richiesta può essere presentata dopo la data dell’autopsia.
    email dipartimentoprevenzione@ats-milano.it
    tel. 02 8578.9001/9003
    dal lunedì al venerdì, dalle 10:00 alle 12:00

Costi

  • per il ritiro del verbale di autopsia
    €34,66 da pagare in contanti
  • per il ritiro del certificato attestante le cause di morte
    € 22,00 da versare sul CCP 14083273
    intestato a: Città Metropolitana di Milano
    causale: attestazione cause di morte

Ritiro degli esiti
Il richiedente verrà contattato telefonicamente per il ritiro dei certificati, che avverrà su appuntamento.
Al momento del ritiro è necessario esibire i seguenti documenti:

  • carta d'identità del richiedente
  • codice fiscale

Utilizza i servizi

Riferimenti normativi

Per approfondimenti consultare i seguenti riferimenti normativi

art. 8 DPR 285/90