Spoleto Venini

È stata inaugurata il 19 settembre 2019 - nell'ambito del progetto di Urbanistica Tattica “Piazze Aperte” - la nuova piazza tra le vie Spoleto e Venini.

Una pavimentazione colorata nelle tonalità del giallo, azzurro e blu delimita la nuova area pedonale che, con piante, rastrelliere, tavoli da pic nic e ping pong  e panchine per la sosta, ambisce a diventare un luogo di socialità e di interazione per tutto il quartiere, ma soprattutto per i bambini della Scuola primaria "Ciresola", i quali potranno entrare e uscire dalla scuola in tutta sicurezza.

L’intervento, che ha compreso una riorganizzazione della viabilità al fine di favorire la mobilità 'dolce' - secondo le richieste del progetto "Mobì", presentato nel Bilancio partecipativo scorso, in continuità con il progetto ‘TrentaMi in Verde’, già realizzato in via Rovereto e nell'esedra del Parco Trotter - ha un carattere di sperimentazione, il cui esito nei prossimi mesi verrà sottoposto a monitoraggio con ascolto degli abitanti del territorio.

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con "Bloomberg Associates" e il supporto di "Nacto Global Designing Cities Initiative"; gli arredi sono stati donati dalla ditta "Vestre" con la mediazione dell’ufficio del "Commercio Estero Norvegese".

La colorazione è stata effettuata grazie a "Retake Milano", insieme ai volontari che hanno aderito all'iniziativa, all'associazione "Genitori Ciresola" e a "Radio NoLo", che si prenderanno cura di questo nuovo spazio pubblico.

La nuova piazza tra le vie Spoleto e Venini