null Milano aiuta. Da oggi 130 ‘Digital angel’ a supporto degli over 65 grazie allo 020202

Milano aiuta. Da oggi 130 ‘Digital angel’ a supporto degli over 65 grazie allo 020202

Assessora Cocco: “Un’importante collaborazione tra pubblico e privato per aiutare i milanesi a diminuire le distanze attraverso il digitale”. Dai dipendenti Samsung consigli e suggerimenti telefonici ai cittadini per sentirsi vicini ai loro cari grazie alla tecnologia 

Milano, 16 aprile 2020 – Milano aiuta anche attraverso l’educazione digitale. Parte oggi, infatti, un nuovo servizio telefonico realizzato grazie al supporto di Samsung electronics Italia. Chiamando lo 020202 e premendo il tasto 0 si avrà accesso ai servizi di “Milano Aiuta” e da qui, selezionando il tasto 3, gli over 65 avranno a disposizione oltre 130 ‘Digital angel’ che forniranno consigli tecnici e suggerimenti su come mettersi in contatto con i cari attraverso la tecnologia (ad esempio, istruzioni per attivare le videochiamate su Skype o Whatsapp).

“In questo particolarissimo momento la tecnologia si sta rivelando un ottimo alleato – dichiara Roberta Cocco, assessora alla Trasformazione digitale e Servizi civici –. Grazie al digitale il Comune di Milano sta continuando a informare e fornire i servizi essenziali. Il nostro contact center lavora incessantemente ed è un vero punto di riferimento per i cittadini che necessitano di assistenza nell’emergenza. Da oggi, grazie a Samsung, lo 020202 offrirà alle persone più anziane o meno esperte la possibilità di imparare a usare la tecnologia per sentirsi vicini alle persone care. Questo è un bellissimo progetto di educazione digitale, frutto di una collaborazione con un partner privato che lavora al fianco dell’Amministrazione per la diffusione della cultura digitale in città. Oggi più che mai il digitale è strumento di inclusione sociale ed è fondamentale, quindi, che tutti i cittadini abbiano la possibilità di conoscere e utilizzare al meglio la tecnologia a loro disposizione”. 

I ‘digital angel’ di Samsung sono esperti in ambito tecnologico che hanno partecipato alle attività di Samsung SAVE for seniors, l’iniziativa di volontariato aziendale di Samsung Italia, nata con l’obiettivo di offrire alle persone over 65 alcuni elementi di tecnologia che possano facilitare la vita di tutti i giorni. I ‘Digital angel’ di Samsung sono stati formati attraverso un corso dedicato alla migliore gestione delle telefonate, non solo per fornire assistenza e formazione sulla tecnologia, ma anche per tenere compagnia ai cittadini milanesi durante questo periodo di isolamento forzato. Questa iniziativa, infatti, oltre a dare concreti suggerimenti agli anziani per mettersi in contatto con i propri cari, offre loro anche la possibilità di sentirsi meno soli potendo relazionarsi con qualcuno al telefono pronto a fornirgli supporto e conforto in questo particolarmente difficile periodo.

“Siamo orgogliosi di dare il nostro contributo al Comune di Milano per i servizi di Milano aiuta, con la certezza che le competenze dei nostri digital angel possano aiutare concretamente gli anziani della nostra città a mettersi in contatto con i propri cari attraverso l’utilizzo sicuro della tecnologia, e a sentirsi meno soli in questa situazione di grande difficoltà per tutti i cittadini, di Milano e di tutta Italia”, commenta Giovanni Barina, Head of team of Human resources & General affairs di Samsung Electronics Italia. 

Il supporto telefonico dei ‘Digital angel’ di Samsung è una delle azioni dell’articolato progetto di educazione digitale che l’azienda ha proposto insieme a EMIT Feltrinelli, Assolombarda e Grey panthers e che, al termine dell’emergenza, proporrà corsi di educazione digitale nelle sedi anagrafiche. Le quattro realtà hanno infatti risposto all’avviso pubblico del Comune di Milano per la ricerca di attività e iniziative per la diffusione della cultura digitale e hanno presentato una proposta comune per aiutare i milanesi a conoscere e sfruttare a meglio la tecnologia e i servizi offerti dall’Amministrazione.

Milano aiuta - Assistenza

Aggiornato il: 16/04/2020