Le_associazioni
  •       >

Le associazioni

AIVITER, Associazione Italiana Vittime del Terrorismo e dell'eversione contro l'ordinamento dello Stato
Nata il 20 marzo 1985, AIVITER ha lo scopo di ricordare, capire e raccontare le vicende del terrorismo in Italia contribuendo così alla costruzione di una memoria intersoggettiva. L'associazione svolge un'azione di promozione dei diritti delle vittime, degli invalidi e dei familiari dei caduti.

AIVITER ha diffusione nazionale e sede legale e sociale a Torino con una rappresentanza locale per la Lombardia , con sede nella Casa della Memoria.

L'associazione svolge un'azione didattica e divulgativa, promuove incontri con studenti e conserva un archivio di atti, pubblicazioni e ricerche. AIVITER collabora in Italia e in Europa con altre associazioni ed enti ed organizza iniziative per scongiurare il naufragio della memoria collettiva e per promuovere un’idea di società ispirata a criteri di verità e giustizia.

Contatti: aiviter.lombardia@vittimeterrorismo.it
Per approfondimenti Associazione Italiana Vittime del Terrorismo


ANED, Associazione Nazionale Ex deportati nei Campi Nazisti
ANED è un’associazione senza fini di lucro, democratica e apartitica che afferma e persegue i valori dell’antifascismo, della lotta di Liberazione e della Costituzione: gli ideali perenni di libertà, giustizia e pace.

I suoi aderenti sono i sopravvissuti allo sterminio nazista, i familiari dei deportati e coloro che intendono studiare e divulgare, soprattutto tra i giovani, la storia del fascismo, della Resistenza e delle deportazioni nei Lager nazisti.

La presidenza nazionale ha sede a Milano. L’associazione è attiva in diverse regioni attraverso 26 sezioni territoriali. Grazie all'impegno dei suoi soci volontari l'ANED realizza ogni anno oltre 800 iniziative che coinvolgono quasi 100.000 persone, di cui circa la metà studenti.

Contatti: aned.milano@gmail.com
Per approfondimenti: ANED


ANPIANPI, Associazione Nazionale Partigiani d'Italia
ANPI, coscienza critica della società, richiama i valori della Resistenza e gli ideali sanciti dalla Costituzione repubblicana, ai quali va restituito il primato nella vita politica e sociale. Sono i principi di una democrazia fondata sulla partecipazione, sulla divisione dei poteri, sul rispetto della persona umana, sulla solidarietà. 

L'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia è stata costituita il 6 giugno 1944 a Roma, per decisione del Comitato di Liberazione Nazionale. Il 5 aprile 1945, con decreto luogotenenziale, l'ANPI viene riconosciuta Ente morale. 

L'ANPI provinciale di Milano, con le sue 110 sezioni, si prefigge di promuovere, soprattutto nei confronti delle giovani generazioni, iniziative di carattere culturale e storico sui temi dell’antifascismo, della Resistenza italiana ed europea e della pace.

Contatti: anpi.milano@tiscali.it
Per approfondimenti: ANPI


L’Associazione Piazza Fontana 12 dicembre 1969
L’associazione ha lo scopo di ricordare la strage avvenuta il 12 dicembre 1969 alle ore 16,37 all'interno della Banca Nazionale dell’Agricoltura in Piazza Fontana a Milano, quando l’esplosione di una bomba causò la morte di 17 persone e il ferimento di 87.

L’Associazione Piazza Fontana 12 dicembre 1969 si propone di tenere viva la memoria dell’accaduto e di trasmetterla alle nuove generazioni e alla società civile, affermando la verità storica e quindi la responsabilità del gruppo neofascista “Ordine Nuovo”, nelle persone di Franco Freda e Giovanni Ventura, nonostante non esista ancora una verità giudiziaria. I due responsabili infatti non sono stati condannati in quanto precedentemente assolti in un altro processo per il medesimo fatto.

Contatti: silvamenduni@alice.it
Per approfondimenti: Associazione Piazza Fontana 12 dicembre 1969


L'Istituto Nazionale Ferruccio Parri (ex INSMLI)
L'Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione, ora denominato Istituto Nazionale Ferruccio Parri, è stato fondato a Milano nel 1949. L'obiettivo iniziale era di raccogliere, conservare e studiare i documenti prodotti dalle organizzazioni della Resistenza, oggi è una associazione di diritto privato senza scopo di lucro, sostenuta dalle istituzioni pubbliche, che coordina una rete di 65 istituti storici attivi in tutta Italia.

La rete degli Istituto per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea, che fa capo all'Istituto Parri di Milano, fonda la propria attività sui valori ispiratori della Resistenza ed espressi nella Costituzione repubblicana, e si propone di conservare e valorizzare il patrimonio documentario relativo alla storia del Novecento, di promuovere la ricerca sulla storia contemporanea e sulle sue memorie, di diffondere la conoscenza della storia, a partire dal mondo della scuola.

Contatti: igor.pizzirusso@insmli.it
Per approfondimenti: Istituto Nazionale Ferruccio Parri

  • loading