Visure e copie degli atti di condono

Il condono edilizio è un provvedimento grazie al quale i cittadini possono ottenere l’annullamento di una certa pena o di una sanzione che è derivata dalla commissione di un atto illecito.
I criteri per la sanabilità sono il tempo e lo stato dei lavori.

Il condono edilizio "sana" la realizzazione di tutte le opere urbanistiche che non sono state autorizzate, sottraendosi alle pene previste per l'illecito perpetrato.
La sanatoria è invece un provvedimento amministrativo che necessita inevitabilmente della doppia conformità urbanistica. Le opere sanate, infatti, devono essere conformi tanto alle norme vigenti al momento dell'abuso, quanto alle norme vigenti al momento in cui la sanatoria viene richiesta.

I tempi di assolvimento della richiesta sono di 30 giorni.

Se la domanda di condono è ancora in iter, l’utenza deve fare richiesta di sollecito definizione all’indirizzo SueCondono@pec.comune.milano.it per volgere a conclusione.

Il condono edilizio, oltre all’oblazione e ad eventuali assolvimenti urbanistici, prevede che vi siano dei costi da sostenere (diritti di segreteria).

E' possibile richiedere la visura e/o il rilascio copie dei seguenti documenti: 

  • Concessione Edilizia in sanatoria 
  • Autorizzazione Edilizia in sanatoria 
  • Permesso di Costruire in sanatoria 
  • Domanda di Condono

  • Pec

Inoltrare il modulo allegato all'indirizzo PEC dell'Ufficio Condono.

Accedi al servizio

L’istanza deve essere debitamente compilata e inoltrata a SueCondono@pec.comune.milano.it

  • Mail
  • Telefono

Utilizza i canali indicati e segui le istruzioni

Per maggiori informazioni, puoi inviare un'email all’Ufficio Condono all'indirizzo: SueCondono@comune.milano.it

Per maggiori informazioni, puoi contattare l’Ufficio Condono al numero 02.884.66644 (dal lunedì al giovedì  nella fascia oraria 14.00-16.30.

Aggiornato il: 11/07/2022