Teleassistenza

Il servizio garantisce un intervento tempestivo a chi si trova in situazione di difficoltà e ha bisogno di aiuto immediato.

Come funziona
Il sistema, basato su un telecomando di piccole dimensioni da portare sempre con sé, consente di inviare la richiesta di aiuto a una centrale d’ascolto, attiva 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno, che organizza immediatamente l’intervento più opportuno. Inoltre è prevista una chiamata di cortesia a cadenza settimanale (in orari e giorni scelti dall'utente) per monitorare i bisogni delle persone anziane.

Requisiti tecnici
Per il collegamento è indispensabile disporre del telefono fisso di casa accanto a una presa elettrica, in modo da consentire il collegamento dell'apparecchio di servizio. Cellulari e telefoni a muro non sono adatti all'utilizzo di questo strumento e non ne consentono l'utilizzo.

Quanto costa
Il servizio è gratuito per tutti gli anziani di almeno 85 anni compiuti che vivono soli, indipendentemente dal reddito.

In tutti gli altri casi, il costo del servizio è basato sulla fascia di reddito del richiedente. Vedere la tabella nella sezione Allegati.
 

  • Sportello

Il progetto si rivolge a due categorie di persone:

  • anziani che hanno compiuto il settantesimo anno di età
  • cittadini/e che si trovino in una situazione di dipendenza documentata, ad esempio disabili con invalidità superiore a 2/3, adulti residenti a Milano con malattie cardiache e/o croniche.


Informazioni
tel. 02 884.64471.
 

Accedi al servizio

Modulistica

Presentare - anche tramite autocertificazione – la documentazione che segue:

  • composizione familiare
  • redditi da pensione dell'ultimo anno
  • redditi da assegni o indennità di accompagnamento
  • redditi da proprietà immobiliari
  • redditi da lavoro
  • eventuali altri redditi
  • fotocopia del codice fiscale
  • fotocopia della carta d’identità.

  • Sportello

A chi si rivolge
Possono chiedere il servizio le persone:

  • fino a 60 anni di età
  • con invalidità civile superiore al 45% certificata dall'ATS
  • affetti da patologie invalidanti (invalidità superiore ai 2/3)
  • cardiopatici
  • disabili
  • soggetti affetti da patologie tumorali o da altre patologie che comportano uno stato di dipendenza certificato.

Questo servizio non è rivolto agli adulti portatori di patologie psichiatriche o infettive.

Informazioni
Ufficio coordinamento Centri Diurni Disabili
via San Tomaso 3 – primo piano
20121 Milano
tel. 02.884.63070 / 63074 / 54194
attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 16
orario di segreteria: dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:30
 

Accedi al servizio

Presso il Servizio Sociale Professionale Territoriale della zona di residenza è disponibile il modulo per presentare la domanda.

Modulistica

  • modulo di richiesta
  • tutte le autocertificazioni indicate nel modulo
  • fotocopia del verbale di invalidità civile

Argomenti: