Tari: come pagare

Il Comune invia gli avvisi di pagamento ai cittadini che hanno presentato la dichiarazione di occupazione di immobili.

L’invio viene effettuato:

  • a mezzo posta
  • via e-mail a chi ha sottoscritto la notifica Tari nella sezione Avvisi e scadenze del Fascicolo del Cittadino.

Quando l'avviso di pagamento è pronto, tutti i cittadini che hanno un accesso SPID possono anche scaricarlo dal Fascicolo del Cittadino.

Come effettuare il pagamento

L’avviso contiene codici e dati (codice avviso di pagamento (IUV), codice interbancario (circuito CBILL), data matrix e QR code), da utilizzare a seconda del metodo di pagamento scelto:

  • online
    • sul sito del Comune
    • tramite il QR Code
    • in home banking, cercando Circuito CBILL oppure PagoPA, IUV
  • con addebito sul conto corrente
  • agli sportelli bancari
  • al bancomat
  • dai tabaccai
  • in ricevitoria

Dal 2020 puoi pagare la TARI anche su tutta la rete fisica e digitale di Poste Italiane, anche se non sei cliente di Poste Italiane, utilizzando il bollettino postale PA:

  • online sul sito www.poste.it 
  • con le app di Poste (app BP, app PP e app PT)
  • in tutti gli uffici postali.

Vedi le istruzioni di seguito per le principali modalità di pagamento.

  • Online

Puoi pagare la Tari direttamente sul sito del Comune di Milano.

Ti verrà rilasciata una ricevuta, denominata Ricevuta Telematica (RT) che ha valore liberatorio nei confronti della Pubblica amministrazione beneficiaria della somma versata. Si tratta di un vero e proprio documento di quietanza.

Accedi al servizio

Pagamento libero
Vai alla pagina per il pagamento »
- ti occorre solo in codice IUV riportato nell'avviso di pagamento
- non è necessaria nessuna registrazione

Pagamento tramite Fascicolo del Cittadino
Se sei registrato al sito del Comune o su SPID puoi pagare la Tari nella sezione Tributi del Fascicolo del cittadino »

  • Online

Puoi presentare richiesta di addebito sdd solo a seguito dell'avvenuta ricezione dell'avviso Tari 2021.

Attivando l'addebito automatico sul conto corrente bancario ti verrà addebitato l'importo totale dovuto alla data di scadenza della rata unica, ovvero il 31/12/2021.

Accedi al servizio

Puoi inviare la richiesta di addebito SDD per la tua utenza Tari, per le utenze Tari intestate ad altra persona oppure per l'azienda che rappresenti legalmente.

Accedi al servizio

Aggiornato il: 27/10/2021