RPV - Richiesta di determinazione dei prezzi massimi di vendita

La rivalutazione del prezzo massimo di vendita (RPV) delle unità immobiliari in edilizia convenzionata PEEP su aree concesse in diritto di superficie ai sensi dell’art. 35 della legge n. 865/1971 è definita secondo i criteri di cui alla deliberazione consiliare n. 25 del 2 luglio 2009.

Si precisa che questa procedura si applica solo alla tipologia sopra indicata. 
Sono quindi escluse tutte le altre convenzioni riguardanti l'Edilizia Residenziale Convenzionata in vendita.

Relativamente ai vincoli legati ai requisiti soggettivi dei promissari acquirenti, si invita a prendere visione della pagina dedicata a "Canone Convenzionato - Edilizia residenziale sociale".

Nota bene: Qualora la richiesta riguardasse immobili per i quali non è ancora decorso il periodo di inalienabilità (5 anni dalla prima assegnazione) la domanda non potrà essere presentata prima di 1 mese dalla scadenza del suddetto vincolo. 

Accedi al servizio

Telefono: 02 884.66251 - (giovedì dalle ore 9:00 alle ore 12:00)

Modulistica

Modulo per la richiesta di determinazione del prezzo massimo di vendita - RVP

L’istanza, debitamente compilata in tutte le sue parti compresa di allegati (indicati sul modulo), deve essere inviata all'Unità Valorizzazioni e Valutazioni a mezzo e-mail al seguente indirizzo:  URB.Rivalutazioni@comune.milano.it

A seguito della verifica della correttezza della richiesta verranno indicati, con e-mail separata, gli estremi bancari per il pagamento di € 25,00 quali diritti di segreteria. Copia dell'avvenuto pagamento (bonifico con indicato CRO o TRN) dovrà essere inviata a mezzo e-mail al seguente indirizzo:  URB.Rivalutazioni@comune.milano.it

Si precisa che i Diritti di segreteria versati senza preventivo consenso non saranno rimborsati.

In caso di intermediazione da parte di terzi è indispensabile inviare anche delega firmata e documento di identificazione del delegante e del delegato.

Argomenti: 

Aggiornato il: 01/03/2024