Pass per Aree pedonali

Cosa sono le Aree pedonali?
Le Aree pedonali urbane sono zone interdette alla circolazione dei veicoli, ad eccezione dei mezzi di soccorso e delle Forze dell'Ordine e di alcune categorie di cittadini.

Dove sono?
Guarda la mappa su Geomobilità >>

Chi può accedere?

  • residenti ed equiparati
  • titolari di box/posti auto siti all’interno delle aree pedonali
  • veicoli al servizio di persone con ridotte o impedite capacità motorie
  • veicoli adibiti al trasporto merci, impiegati dagli artigiani per pronto intervento
  • veicoli utilizzati per traslochi o per l'allestimento di eventi nell’area pedonale
  • velocipedi (senza bisogno di autorizzazione).

Come si accede?
Il permesso per transitare nelle aree pedonali segue iter differenti a seconda delle categorie di cittadini e/o veicoli:

  • residenti ed equiparati possono chiedere il pass online oppure ai Comandi Decentrati della Polizia Locale
  • alcuni veicoli possono transitare chiedendo la registrazione tramite comunicazione della targa
  • alcune categorie di artigiani possono accedere per interventi di emergenza.

Di seguito le specifiche e i relativi canali per attivare pass e autorizzazioni.

 

Navigli

  • Alzaia Naviglio Grande (nel tratto compreso tra le vie Corsico e Casale), via Corsico, via Casale
  • Ripa di Porta Ticinese (nel tratto compreso tra via Gorizia e via Paoli)
  • Ripa di Porta Ticinese (nel tratto compreso tra via P.Paoli e la via Valenza
  • Ripa di Porta Ticinese (nel tratto del controviale sud compreso tra via Barsanti e la confluenza del controviale nella ripa di Porta Ticinese – ”carreggiata Barsanti”)
  • Alzaia Naviglio Pavese (nel tratto compreso tra le vie Gorizia e Darwin), via Magolfa (nel tratto compreso tra via Fusetti e l’alzaia Naviglio Pavese), via Gola (nel tratto compreso tra via Pichi e l’alzaia Naviglio Pavese)

Brera

  • via Brera
  • via Fiori Oscuri
  • via Fiori Chiari

Sarpi

  • via Braccio da montone fino al civico 3 (escluso)
  • via Paolo Sarpi
  • via Albertini
  • via Signorelli
  • via Messina nel tratto compreso tra via Paolo Sarpi e via Fioravanti, via Arnolfo di Cambio

XXV Aprile

  • piazza XXV Aprile lato pari
  • Corso Como, piazza XXV Aprile nel tratto antistante i civici 5, 7, 9, 11, 13, 15 e 10, 12, 14, 16

S. Raffaele

  • via San Raffaele
  • via Berchet
  • via Marino
  • via Foscolo
  • via Santa Radegonda
  • via Ragazzi del ’99
  • piazza San Fedele
  • via Agnello

  • Online

Chi può fare la richiesta online
La procedura online può essere utilizzata dai residenti ed equiparati:

  • nella disponibilità di un’unità immobiliare a uso esclusivamente abitativo, situata all’interno di una ZTL
  • con titolo comprovante la disponibilità dell’unità immobiliare e la titolarità dei contratti relativi alle utenze domestiche (energia elettrica, gas, ecc.).

Requisiti di accesso alla piattaforma online

  • registrazione al portale del Comune con un Profilo Completo o tramite utenza SPID
  • titolarità di un veicolo immatricolato in Italia
  • patente italiana.

La procedura è semplice e guidata. Ogni passaggio evidenzia le azioni da svolgere e i documenti da allegare.

Cosa non si può richiedere online
Il Pass per accedere a box e posti auto situati all’interno di un’Area pedonale non può essere richiesto online, ma solo presso i Comandi Decentrati della Polizia Locale.

Accedi al servizio

Accedi alla gestione online dei pass

Accedi al servizio

Modulistica e documenti da presentare

Per tutti

  • copia della patente di guida italiana
  • copia del libretto di circolazione

Se il veicolo non è di proprietà del richiedente

  • copia del contratto di noleggio a lungo termine (minimo 6 mesi) intestato al richiedente
    - oppure copia del contratto di leasing
    - oppure dichiarazione del datore di lavoro di uso esclusivo del veicolo aziendale in favore del richiedente

Se il veicolo è di proprietà di un altro componente del nucleo familiare anagrafico

Se il richiedente è un dimorante:

  • copia del titolo regolarmente registrato a suo nome a scopo esclusivamente abitativo di unità immobiliare e copia dei contratti relativi alle utenze domestiche (energia elettrica, gas, ecc.)

NB. tutti i documenti devono essere in formato PDF

  • Sportello

Chi può fare la richiesta agli sportelli
Questa modalità può essere utilizzata dai residenti ed equiparati:

  • che dispongono di un’unità immobiliare a uso esclusivamente abitativo, situata all’interno di una ZTL
  • che hanno un titolo comprovante la disponibilità dell’unità immobiliare e la titolarità dei contratti relativi alle utenze domestiche – energia elettrica, gas, ecc.).
  • titolari di un veicolo immatricolato all’estero
  • titolari di patente non italiana
  • titolari di box o posto auto.

Autorizzazioni temporanee
Presso i Comandi Decentrati di Polizia Locale è inoltre possibile richiedere autorizzazioni temporanee in base alle singole Ordinanze viabilistiche istitutive delle ZTL.

Accedi al servizio

Per trovare il Comando in cui fare la richiesta visita la pagina Comandi Decentrati di Polizia Locale >>

Modulistica e documenti

Per tutti

  • originale e fotocopia della patente (italiana, U.E. o Extra U.E.) in corso di validità
  • fotocopia del libretto di circolazione

Residenti

Per richieste riguardanti più veicoli e più componenti del nucleo familiare

  • copia delle patenti (italiana, U..E. o Extra U.E.) in corso di validità intestate ai componenti del nucleo familiare
  • copia del libretto di circolazione di ciascun veicolo per cui si richiede il Pass

Se il veicolo è di proprietà di un altro componente del nucleo familiare anagrafico

Se il veicolo non è di proprietà del richiedente

  • copia del contratto di noleggio a lungo termine (minimo 6 mesi) intestato al richiedente
    - oppure copia del contratto di leasing
    - oppure dichiarazione del datore di lavoro di uso esclusivo del veicolo aziendale in favore del richiedente ed eventualmente dei suoi familiari

Dimoranti o iscritti all’AIRE

Titolari box o posto auto

Per chi ha una deroga al possesso della patente di guida
ossia chi non è in possesso di patente di guida ma detiene regolarmente un veicolo

Per i veicoli immatricolati all’estero

  • modulo di richiesta >>
  • originale e copia della patente in corso di validità
  • copia della nuova Carta di Circolazione italiana

Se il veicolo è immatricolato in un paese non appartenente all’U.E.

Per quanto non contemplato si rinvia alle disposizioni in materia, indicate dal Codice della Strada vigente.

  • Pec

Chi deve registrare la targa
La registrazione tramite comunicazione consente l’accesso alle Aree pedonali alle seguenti categorie di veicoli:

  • Taxi e NCC
  • Mezzi di trasporto pubblico
  • Veicoli in uso alle forze dell’ordine e non dotati di targa speciale
  • Veicoli aventi carrozzeria destinata al trasporto di persone in particolari condizioni
  • Furgoni blindati per trasporto valori
  • Autospazzatrici e autospazzaneve
  • Veicoli con a bordo persone disabili titolari dello speciale contrassegno rilasciato ai sensi dell’art. 381 del DPR 495/1992. Consulta la pagina Pass per la sosta e la circolazione di persone con disabilità >>

Durata dell'autorizzazione
La registrazione sarà valida per due anni dalla data di comunicazione.

Accedi al servizio

Per registrare la targa inviare la documentazione alla casella email:

MTA.UffgestioneZTL@comune.milano.it

Modulistica e documenti

  • Sportello
  • Fax

Gli artigiani possono chiedere l'autorizzazione al transito nelle Aree pedonali sorvegliate da telecamere dopo aver eseguito interventi di emergenza riguardanti l'Elenco Categorie DM 37/2008:

  • impianti di produzione, trasformazione, trasporto, distribuzione, utilizzazione dell'energia elettrica, impianti di protezione contro le scariche atmosferiche, nonché gli impianti per l'automazione di porte, cancelli e barriere
  • impianti radiotelevisivi, le antenne e gli impianti elettronici in genere
  • impianti di riscaldamento, di climatizzazione, di condizionamento e di refrigerazione di qualsiasi natura o specie, comprese le opere di evacuazione dei prodotti della combustione e delle condense, e di ventilazione ed aerazione dei locali
  • impianti idrici e sanitari di qualsiasi natura o specie
  • impianti per la distribuzione e l'utilizzazione di gas di qualsiasi tipo, comprese le opere di evacuazione dei prodotti della combustione e ventilazione ed aerazione dei locali
  • impianti di sollevamento di persone o di cose per mezzo di ascensori, di montacarichi, di scale mobili e simili
  • impianti di protezione antincendio.

Quante richieste bisogna fare
Bisogna inoltrare una richiesta per ogni singolo accesso.

Quando inviare la richiesta
Entro le 24 ore successive all’intervento.

Ricorda

  • la richiesta deve essere firmata dal titolare dell'impresa artigiana
  • le richieste di accesso nell'Area pedonale Sarpi comportano l'automatica autorizzazione all'ingresso nella ZTL Merci Sarpi, ma non sarà possibile il contrario
  • le richieste di accesso nelle Aree pedonali controllate esclusivamente da Pilomat dovranno essere inoltrate al Comando Decentrato della Polizia Locale. Per maggiori informazioni visita la pagina Dispositivi per apertura di pilomat >>

NB. La richiesta non costituisce deroga all'ingresso in Area C né esonera dall'eventuale pagamento.

Accedi al servizio

Per Aree pedonali sorvegliate da telecamere rivolgiti ai Comandi della Polizia Locale.
Visita la pagina dei Comandi Decentrati di Polizia Locale >>

Per Aree pedonali sorvegliate da telecamere invia la documentazione a:
fax 02 7727.2853

Argomenti: