Occupazione di strade e marciapiedi con elementi di arredo

Per occupazioni superiori all'anno di strade e marciapiedi con elementi di arredo quali:

  • tavoli e sedie
  • tende solari
  • tende ombrasole
  • pergolati
  • ombrelloni
  • fioriere di abbellimento
  • elementi di delimitazione quali paraventi, balaustre, cordoni ecc.
  • pedane, pavimentazioni, tappeti
  • dehors (verande) stagionali e controventature
  • gazebo
  • faretti, lampioncini e lanterne
  • ecc.

occorre una “concessione a titolo precario per occupazione del suolo e dello spazio pubblico”.

La concessione viene rilasciata:

  • ai titolari di licenza di somministrazione
  • agli artigiani
  • agli esercizi di vicinato per i quali è prevista l’occupazione suolo

la cui attività si svolga in sede fissa e che abbia esigenza di utilizzare spazio e/o suolo pubblico per ampliamento dell'attività o a chi voglia utilizzare complementi di arredo urbano a scopo di richiamo o di abbellimento.
Per visualizzare alcuni esempi di occupazioni di spazio o suolo consentiti scaricare il file Disegni con esempi di occupazioni di spazio e suolo consentiti.

I costi per la concessione dell’occupazione sono:

  • marca da bollo € 16,00 da apporre sulla richiesta
  • marca da bollo € 16,00 per l'atto di concessione da consegnare al ritiro dell’atto stesso
  • canone di occupazione come da Regolamento Cosap.

Per determinare in pochi semplici passaggi il canone dovuto consulta il servizio di calcolo Cosap >>

  • Sportello

Consegnare la documentazione ai canali indicati di seguito. Gli uffici contatteranno il richiedente a conclusione dell’iter di rilascio.

Il ritiro della concessione è subordinato alla dimostrazione dell’avvenuto pagamento.

Accedi al servizio

Presentare la modulistica a:

Protocollo Unità Occupazione Suolo
largo De Benedetti, 1 – primo piano
orari: dal lunedì al giovedì, dalle 9:00 alle 12:00

In alternativa è possibile presentarlo a:

Protocollo Generale
via Larga ,12 - piano terra
orari: dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 15:30 (solo ed esclusivamente per la protocollazione, no richiesta di informazioni).

Modulistica

  • Sportello

Il subentro ad un’attività già esistente è possibile solo se sussiste la regolarità dei versamenti Cosap per gli anni precedenti.

Accedi al servizio

Per la consegna delle richieste presentazione tutta la documentazione indicata nella sezione modulistica a:

Protocollo Unità Occupazione Suolo
largo De Benedetti, 1 – primo piano
orari: dal lunedì al giovedì, dalle 9:00 alle 12:00

In alternativa è possibile presentarla a:

Protocollo Generale
via Larga ,12 - piano terra
orari: dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 15:30 (solo ed esclusivamente per la protocollazione, no richiesta di informazioni).

Modulistica

Per richiedere il subentro ad un’attività esistente, se non vi è modifica di spazio o area occupati, presentare la documentazione seguente:

  • Dichiarazione per subentri alla pari
  • quattro fotografie a colori (formato minimo cm. 18 x 24) riprese con prospettive diverse datate e firmate sul retro dal richiedente)
    • due foto per le vetrine dell’esercizio
    • due foto per l’area antistante
  • licenza di somministrazione
  • auto-dichiarazione attestante che l’occupazione è identica a quella precedentemente autorizzata
    • nel caso di subentri identici a concessioni emesse prima dell’anno 2001, tale auto-dichiarazione dovrà attestare inoltre la conformità dell’occupazione al Regolamento OSP vigente