Contributo per abbattimento barriere architettoniche

Grazie a un fondo statale è possibile ottenere un contributo per interventi volti al superamento delle barriere architettoniche a favore delle persone con disabilità, da effettuare in edifici privati.

La richiesta di contributo deve essere presentata entro il 1° marzo di ogni anno dalla persona interessata o da chi ne esercita la tutela e deve riferirsi ad opere che eliminino ostacoli alla sua mobilità, non ancora realizzate, nell'immobile nel quale risiede.

Il Comune forma un elenco delle richieste selezionate e lo pubblica all'Albo Pretorio entro i 30 giorni successivi alla scadenza del termine di presentazione delle domande.

La domanda deve inoltre contenere:

  • descrizione delle opere
  • spesa prevista / preventivo dettagliato
  • certificato medico in carta libera (in originale)
  • dati del soggetto avente diritto al contributo, se persona singola
  • dati dell'amministratore che controfirma la domanda per conferma e adesione, nel caso in cui le spese siano eseguite dal condominio.

Accedi al servizio

Per fissare l’appuntamento
email PSS.UffBarrArch@comune.milano.it
 

Solo su appuntamento
Ufficio Contributi Barriere Architettoniche
via S. Tomaso, 3 - Terzo Piano - Stanza 145
 

Per fissare l’appuntamento: 02 884.64495

Per fissare l’appuntamento:  02 884.42393

Argomenti: