Come segnalare i dati errati in una richiesta di pagamento inviata dal Comune

Se ricevi dal Comune una richiesta di pagamento per un importo Tari tramite:

  • avviso di accertamento
  • avviso di liquidazione
  • ingiunzione

e rilevi dati che non corrispondono alla tua situazione, invia una segnalazione ai nostri uffici:

  1. compila il modulo di autotutela disponibile nella sezione Modulistica
  2. invialo tramite uno dei canali disponibili nella sezione Accedi al servizio.

Hai già pagato?
Se invece l'avviso di accertamento riguarda un pagamento già effettuato, scopri come comunicare che il pagamento è già avvenuto

Accedi al servizio

Clicca e invia la segnalazione al Comune:

Per ingiunzioni relative a entrate tributarie invia il modulo compilato a:
ele.coattivatributi@comune.milano.it

Indica:

  • nell'oggetto della e-mail:
    nome del tributo – anno del tributo – Istanza revisione ingiunzione - codice fiscale - nome, cognome o denominazione
  • nel nome dell’allegato:
    nome del tributo - Istanza revisione ingiunzione - anno del tributo - nome e cognome


Per ingiunzioni relative a entrate non tributarie invia il modulo a:
ele.riscossioneentratediverse@comune.milano.it

Per consegnare la documentazione a mano è indispensabile fissare un appuntamento presso:

Invia la comunicazione con raccomandata A/R a:
Comune di Milano - Servizio Tassa Rifiuti
via Silvio Pellico, 16 - 20121 Milano

Argomenti: 

Aggiornato il: 13/12/2021