Cerimonie e riprese televisive nei cimiteri

Per svolgere cerimonie, manifestazioni, riprese all’interno dei cimiteri cittadini o del Sacrario dei Caduti occorre chiedere un’autorizzazione.

Sono comunque vietati:

  • foto e video delle attività del personale dei cimiteri
  • cerimonie o riprese in contrasto con il carattere e il decoro del luogo
  • foto o video con i nomi dei defunti (salvo autorizzazione rilasciata dall'Area Servizi Funebri e Cimiteriali).

Nel Sacrario dei Caduti non sono consentite cerimonie o manifestazioni che prevedano la presenza contemporanea di più di dieci persone.

Le tariffe per gli scatti fotografici e le riprese televisive o cinematografiche eseguiti a scopo di lucro o pubblicitario sono: 

  • € 20,84 + IVA al giorno per le fotografie
  • € 104,78 + IVA al giorno per le riprese televisive
  • € 185,90 + IVA per mezza giornata di riprese cinematografiche.

Sono gratuite:

  • le riprese effettuate da quotidiani, periodici o televisioni
  • le riprese senza scopo di lucro
  • lo svolgimento di cerimonie o manifestazioni

che necessitano comunque di autorizzazione.

Accedi al servizio

Le domande vanno presentate all'attenzione del Responsabile del Cimitero interessato, direttamente in loco oppure via e-mail. L’autorizzazione sarà rilasciata al richiedente.

Per contattare i responsabili delle strutture consulta la pagina dei cimiteri cittadini >>

Documenti da presentare

Presentare una domanda sottoscritta in carta da bollo da € 16,00 all'attenzione del Responsabile del Cimitero interessato.

La domanda dovrà contenere:

  • data e ora della cerimonia o della ripresa
  • luogo di svolgimento    
  • motivo della richiesta
  • numero di persone presenti.

Argomenti: 

Aggiornato il: 27/10/2021