Bandi per attività commerciali

Il Comune di Milano pubblica periodicamente bandi di gara per l’assegnazione in locazione di immobili di varia natura e per vari usi commerciali: negozio, ufficio, laboratorio, magazzino ecc.

Da sempre identificata come «il Salotto di Milano», la Galleria assegna i propri spazi commerciali con iter procedurali diversi da quelli degli altri immobili di proprietà del Comune di Milano. Chi apre un’attività in questi spazi, infatti, si fa carico di un impegno non solo economico ma anche morale con la città di Milano, diventando partner del Comune nell'immagine della città in tutto il mondo.

Negli ultimi anni si è dato rilievo agli abbinamenti dei piani terra con i mezzanini, in modo da dare una gestione unitaria degli spazi agli esercenti, migliorare l’estetica delle attività e mettere a reddito anche quei “buchi” che rischiavano di rimanere tra un’attività e l’altra.

L’assegnazione degli spazi in Galleria avviene attraverso due tipi di gare ad evidenza pubblica:

  • per superfici inferiori ai 300 mq. (ad esclusione degli spazi ubicati al piano strada)
    l’assegnazione avviene con offerta economica in aumento rispetto alla base d’asta
  • per superfici superiori ai 300 mq.
    l’aggiudicazione avviene attraverso il criterio dell’offerta economica più vantaggiosa (max 60 punti per il progetto di gestione e 40 punti  per l’offerta economica).

I bandi vengono resi noti attraverso pubblicazioni su quotidiani nazionali di grande tiratura oltre che su questo sito e all'Albo Pretorio del Comune di Milano.

  • Online

Accedi al servizio

Clicca sul pulsante e accedi alla piattaforma "bandi, gare e contratti".

  • Per i bandi relativi alla Galleria utilizza i filtri di ricerca.

Accedi al servizio

Direzione Partecipate e Patrimonio Immobiliare
Area Patrimonio Immobiliare
tel. 02 884.60032 / 60066

Aggiornato il: 26/10/2022