Area di sosta personalizzata con il contrassegno disabili: richiesta di assegnazione presso la residenza

L’istituzione di un’area di sosta residenziale è finalizzata ad agevolare le esigenze di spostamenti sul territorio della persona con disagio motorio (dovuto a patologie stabilizzate), principalmente come guidatore e non come persona che viene trasportata.

  • residenza nel Comune di Milano
  • titolarità di contrassegno d’invalidità di durata non inferiore ai 5 anni rilasciato dal Comune di Milano in relazione ad una gravissima, permanente e continua compromissione della capacità di deambulare determinata da una patologia stabilizzata
  • età non inferiore ai 24 mesi
  • titolarità di patente di guida in corso di validità, compatibile con le patologie documentate oppure fotocopia patente di guida di persona coresidente o di persona non residente ma stabilmente addetta a garantirne gli spostamenti
  • necessità di frequenti spostamenti per attività: studio, sociali, sanitarie o lavorative sul territorio
  • possesso o disponibilità dell’autoveicolo
  • indisponibilità di box o posto auto su area privata presso il luogo di residenza o nelle immediate vicinanze.

Importante
La condizione di privo della vista, se non associata ad altra patologia che comprometta gravemente la deambulazione, non dà diritto all’assegnazione dell’area.

Richiesta

Compila il modulo e invialo scegliendo una delle modalità indicate di seguito.

Ufficio Protocollo
via Sile, 8 - piano terra

 martedì e giovedì, 9:00 - 12:00, 14:00 - 15:00

Come raggiungere l'Ufficio:
M3 Brenta, Corvetto | Bus 77, 84, 93, 95

Comune di Milano - Unità Gestione Permessi
via Sile, 8 - 20139 Milano

Per ulteriori dettagli sulla procedura:

  • 02.02.02, da lunedì a sabato (festivi esclusi), dalle 8:00 alle 18:00


Per informazioni sullo stato della pratica

Aggiornato il: 01/03/2024