Calendario dal 08 al 12 giugno 2020

dalle ore 17.30 alle ore 19.00 - Collegamento modalità Teams
Commissione Consiliare congiunta Casa-Lavori Pubblici, Erp e Antimafia (Presieduta dalla Consigliera D'Amico Simonetta e dal Consigliere Gentili David)
Ordine del giorno: Codice degli appalti, modello Genova e tutela della sana concorrenza di mercato". Relazioni di: Pierdanilo Melandro Dirigente Centrale di Committenza Regione Marche, collaboratore di Libera e Avviso Pubblico; Maria Lucia Grande Direttore Centrale Unica Appalti.

ESITO:

Il Dirigente Centrale di Committenza della Regione Marche ha illustrato la normativa sugli appalti su “modello Genova”, entrando nel merito delle procedure: consultazione preliminare di mercato, affidamento delle opere, semplificazioni nelle procedure, riduzione delle tempistiche per espropriazioni e autorizzazioni per la tutela ambientale. La Direttrice Centrale Unica Appalti ha relazionato in merito alle deroghe al codice degli appalti, utili per accelerare le procedure di gara nell’edilizia scolastica. Ha rimarcato il fatto che con decreto legge sono stati attribuiti poteri commissariali per l’edilizia scolastica al Sindaco. Nel corso del dibattito è stata sollevata la necessità di mettere in atto un sistema di monitoraggio e di profilazione delle imprese appaltanti in fase istruttoria, nonché l’opportunità di garantire un’adeguata formazione del personale della pubblica amministrazione che presta la propria attività nell’ambito degli appalti e delle opere pubbliche. I Consiglieri hanno chiesto informazioni e ottenuto esaurienti risposte in merito alle attestazioni SOA, agli appalti integrati, al rating delle imprese e alle modifiche da apportare al codice degli appalti.

dalle ore 16.00 alle ore 17.30 - Collegamento modalità Teams
Commissione Consiliare Urbanistica-Edilizia Privata, Sistema Agricolo Milanese (Presieduta dal Consigliere Ceccarelli Bruno)
Ordine del giorno: Delibera n.208: "Riconoscimento di un debito fuori bilancio ai sensi dell’art. 194, 1° comma, lett. a), D.Lgs. 267/2000 per l’importo di € 29.954,97 dovuto per il rimborso del contributo di costruzione versato in eccesso da California S.r.l., comprensivo degli interessi legali e moratori, nonché delle spese di giudizio, in adempimento del decreto ingiuntivo n. 1177/2019 del Tar Lombardia.” Ai lavori della Commissione sono stati invitati:

  • l’Assessore Pierfrancesco Maran,
  • l'arch. Simona Collarini,
  • l’arch. Giovanni Oggioni
  • l'avv. Antonello Mandarano del Comune di Milano.

ESITO:

Il Dirigente dell'Ufficio Sportello Unico per l'Edilizia ha illustrato il percorso amministrativo che ha determinato il debito fuori Bilancio, di cui al provvedimento deliberativo, rispondendo poi alle domande dei Consiglieri. Al termine, il Presidente ha dichiarato discussa la delibera n.208, inviandola al dibattito consiliare.

dalle ore 17.30 alle ore 19.00 - Collegamento modalità Teams
Commissione Consiliare Politiche per il Lavoro, Sviluppo Economico, Attività Produttive, Commercio, Risorse umane, Moda, Design (Presieduta dalla Consigliera Specchio Laura)
Ordine del giorno:Tutela INAIL per malattia-infortunio sul lavoro da Covid 19. Ampliamento delle prime cure INAIL nell'ambito territoriale. Protocollo di collaborazione INAIL e Patronati in Lombardia. Parteciperanno:

  • d.ssa Alessandra Lanza- Direttore Regionale INAIL Lombardia;
  • dr. Daniele Maria Bais, Vicario del Direttore Regionale;
  • dr. Carlo Ottaviani, Sovrintendente Sanitario Regionale;
  • d.ssa Antonella Iacoviello, Referente Comunicazione Lombardia.

ESITO:

I vertici regionali dell’INAIL hanno illustrato il quadro normativo di riferimento per i casi di Covd-19 e ne hanno delineato gli aspetti operativi. È stato, inoltre, descritto l’istituto della “Presunzione semplice”, utile per il riconoscimento dell’eventuale indennizzo o risarcimento, in casi estremi. Sono state loro rivolte richieste di chiarimento sul numero dei casi verificatisi in città (dati non ancora disponibili) e sulle modalità di riconoscimento dell’indennizzo, nel caso di prestazioni di servizio a più datori di lavoro e per i lavoratori autonomi. È stato, infine, precisato che, nel corso dell’emergenza sanitaria, il numero degli infortuni in itinere tradizionali (da e per la sede di lavoro o durante l’orario di servizio) si è considerevolmente ridotto e che le categorie maggiormente segnate dall’infezione sono quella sanitaria, assistenziale, quella degli addetti alla vendita, i lavoratori dei trasporti, delle Poste, del settore farmaceutico ed informatico.

dalle ore 13.00 alle ore 14.30 - Collegamento modalità Teams
Commissione Consiliare Bilancio-Tributi-Demanio-Acquisti (Presieduta dal Consigliere Conte Emmanuel)
Ordine del giorno: DIREZIONE BILANCIO E PARTECIPATE Delibera N/209 - Programmazione 2020-2022 - Variazione del Bilancio finanziario. DIREZIONE SPECIALISTICA INCASSI E RISCOSSIONI Delibera N/210 - Riconoscimento dei debiti fuori bilancio ai sensi dell’art. 194 comma 1 lettera a) del Testo Unico Enti Locali (T.U.E.L.), derivanti dal pagamento delle spese legali per i provvedimenti giudiziali esecutivi sfavorevoli al Comune di Milano in cause di competenza della Direzione Specialistica Incassi e Riscossione per complessivi € 61.194,12, relativamente a provvedimenti giudiziali afferenti all’Area Riscossione Coattiva e Sanzioni Codice della Strada. Il provvedimento comporta spesa. Saranno presenti:

  • Roberto Tasca Assessore al Bilancio;
  • dr. Roberto Colangelo - Direttore Bilancio e Partecipate;
  • d.ssa Monica Mori - Direzione Specialistica Incassi e Riscossioni.

ESITO:

In presenza dell’Assessore al Bilancio e Demanio, nonché dei massimi dirigenti della Direzione Bilancio e Partecipate, si è svolta la seduta di illustrazione delle due delibere all’ordine del giorno. La prima concerne la variazione riguardante l’adeguamento di stanziamenti correlati, tra programmi di spesa differenti, al fine di adeguare la capacità di impegno economico, in ragione dei trasferimenti statali di cui al Decreto c.d. «Cura Italia» legato all’emergenza COVID, con contestuale destinazione in spesa degli importi. In particolare si adeguano gli stanziamenti in entrata e spesa, per quanto riguarda l’iniziativa “Fondo di Mutuo Soccorso”. La seconda attiene al riconoscimento dei debiti fuori bilancio derivanti dal pagamento delle spese legali per provvedimenti legali sfavorevoli al Comune di Milano. I consiglieri presenti hanno preso atto delle conseguenze finanziarie delle misure adottate.

dalle ore 16.00 alle ore 17.30 - Collegamento modalità Teams
Commissione Consiliare congiunta Affari istituzionali, Città Metropolitana - Municipalità  e Educazione Istruzione, Università e Ricerca (Presieduta dalla Consigliera Censi Arianna e dalla Consigliera Pontone Marzia)
Ordine del giorno: Summer School. Aggiornamenti e prospettive. Sarà presente e interverrà l'Assessora all'Educazione e Istruzione Laura Galimberti.

ESITO:

L’Assessore all’Educazione e Istruzione ha fornito delle specifiche relative all’iniziativa “Milano Summer School” con l’obiettivo di realizzare un palinsesto di iniziative diffuse su tutto il territorio cittadino finalizzato a proporre alle famiglie milanesi un’offerta di accoglienza, di gestione e di svago durante i mesi di giugno, luglio, agosto, settembre 2020. I Consiglieri hanno posto domande nel merito a cui sono state date risposte esaurienti.

dalle ore 17.30 alle ore 19.00 - Collegamento modalità Teams
Commissione Consiliare Sicurezza e Coesione Sociale, Polizia Locale (Presieduta dal Consigliere Pantaleo Rosario)
Ordine del giorno: DIREZIONE SICUREZZA URBANA Delibera n.203 "Riconoscimento dei debiti fuori bilancio, ai sensi dell’art. 194 comma 1, lett.a) del D.Lgs 267/2000 derivanti dal pagamento delle spese legali per i provvedimenti giudiziali esecutivi sfavorevoli emessi dall’autorità Giudiziaria nei confronti del Comune di Milano nei ricorsi contro le violazioni accertate dalla Polizia Locale per complessivi € 10.934,26." Delibera n.206 "Riconoscimento dei debiti fuori bilancio, ai sensi dell’art. 194 comma 1, lett. A) del D.Lgs 267/2000, derivanti dal pagamento delle spese legali per 49 provvedimenti giudiziali esecutivi sfavorevoli emessi dall’autorità Giudiziaria nei confronti del Comune di Milano nei ricorsi contro le violazioni accertate dalla Polizia Locale per complessivi € 23.640,57. Alla seduta sarà presente la Vice Sindaco-Assessora alla Sicurezza, Anna Scavuzzo.

ESITO:

La Vicesindaco, con l’ausilio del Vicecomandante della Polizia Municipale, ha illustrato le proposte di delibera n. 203 e 206, relative a debiti fuori bilancio, derivanti dal pagamento delle spese legali per i provvedimenti giudiziali esecutivi sfavorevoli emessi dall’autorità Giudiziaria, nei confronti del Comune di Milano, nei ricorsi contro le violazioni accertate dalla Polizia Locale. Essenzialmente sono dovuti a errori materiali compiuti dall’accertatore della contravvenzione oppure all’annosa questione legata al dubbio se gli ausiliari del traffico possano, o meno, comminare multe anche alle auto parcheggiate sulle strisce gialle. Dopo un breve dibattito i due provvedimenti sono stati dati per discussi e possono essere avviati al Consiglio Comunale.

Aggiornato il: 16/06/2020