Calendario dal 29 luglio al 02 agosto 2019

alle ore 9.00 - Sopralluogo
Commissione Consiliare congiunta MOBILITA', TRASPORTI, POLITICHE AMBIENTALI, ENERGIA, PROTEZIONE CIVILE, ANIMALI E VERDE e VERIFICA E CONTROLLO ENTI PARTECIPATI (Presieduta dal Consigliere Monguzzi Carlo e dal Consigliere De Pasquale Fabrizio)
Ordine del giorno: sopralluogo presso Aeroporto di Linate, porta 1, piano partenze. per verificare il progetto di rinnovamento delle piste e dell’aerostazione.

ESITO:

I Consiglieri si sono recati presso l’aeroporto di Linate dove è stato illustrato il progetto di rinnovamento delle piste e dell’areostazione. Ci si è soffermati particolarmente sui nuovi sistemi di sicurezza che verranno introdotti in pista, sulla demolizione e ricostruzione dell’edificio F, che consentirà di aumentare gli spazi commerciali e il confort per i passeggeri e sui nuovi macchinari che saranno utilizzati per il trasporto dei bagagli.
 

alle ore 11.30 - Sopralluogo
Commissione Consiliare URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA, SISTEMA AGRICOLO MILANESE e TURISMO, MARKETING TERRITORIALE, BENESSERE, SPORT E TEMPO LIBERO (Presieduta dal Consigliere Ceccarelli Bruno e dal Consigliere Fumagalli MarcoCarlo)
Ordine del giorno: “ Presso lo Stadio SAN SIRO di Milano al fine di valutare le criticità’ legate al terzo anello dello stesso e in generale lo stato della struttura nel suo insieme. Parteciperanno:

  •  Direttore Tecnico Stadio San Siro: Andrea Sassi;  
  • Assessore allo Sport: Roberta Guaineri;  
  • Assessore all’Urbanistica: Pierfrancesco Maran;
  • Direttore Area Sport: Mario Almasio ;
  • Direttore Servici Civici Partecipazione e Sport: Andrea Zuccotti;
  • Vice Direttore Facility Management: Massimiliano Papetti;
  • Funzionario Facility Management: Santo Genduso;
  • Direttore Area Urbanistica: Simona Collarini;  
  • Direttore Area Urbanistica-Valorizzazione Aree: Giancarlo Tancredi.

Il ritrovo dei Componenti è fissato alle ore 11.30 ingresso 8 ove si recheranno con mezzi propri

ESITO:   

I Consiglieri si sono recati allo stadio, dove il Direttore d'area dello Sport ha illustrato le problematiche delle vibrazioni del Terzo Anello, insorte un'unica volta, in modo anomalo, durante un incontro di campionato dello scorso aprile, nel momento in cui circa 1800 tifosi dell'Atalanta si sono messi a saltare in sincrono. Dopo avere chiarito che la struttura dell'impianto è costantemente monitorata e si trova in ottime condizioni, ha spiegato che un pool di esperti ha pensato a due soluzioni, per far sì che nel caso si dovesse nuovamente verificare una situazione del genere, il pubblico non venga preso dal panico, pur non essendovi alcun pericolo. La prima soluzione, di tipo gestionale e più immediata, è quella di inibire l'accesso agli spettatori di tre settori in entrambe le curve del terzo anello, per un totale di 2.350 spettatori in meno. La seconda soluzione, ancora allo studio e di tipo strutturale, è quella di porre dei cubi d'acciaio fra gli angoli delle curve e la parte centrale delle stesse, onde contro-bilanciare eventuali movimenti ondulatori ed eccessive vibrazioni, provocate dagli spettatori che saltellano in sincrono.

dalle ore 13.30 alle ore 14 45 - Sala Commissioni
Commissione Consiliare congiunta AFFARI INTERNAZIONALI, POST EXPO, POLITICHE EUROPEE e PERIFERIE (Presieduta dal Consigliere Pacente Carmine e dalla Consigliera Osculati Roberta)
Ordine del giorno: Presentazione del ruolo di Consulta Periferie Milano quale membro di "Amateo" network europeo per la partecipazione in attività culturali, e possibili progetti di collaborazione col  Comune di Milano.
Interverrà il Dott. Giorgio Bacchiega, Direttore Centro Studi Periferie - CMP e Membro del Gruppo di Ricerca e documentazione "Amateo".

ESITO:

L’ospite ha chiarito che Consulta Periferie Milano è una piattaforma, nata nel 2005, che presta attenzione ai temi delle periferie ed è attualmente composta da 40 realtà dell’associazionismo culturale, sociale, del commercio e comitati che condividono progetti e iniziative con 150 tra associazioni e istituzioni all’interno del Comune di Milano.
Ha chiarito che dal 2005 ad oggi sono stati realizzati 120 convegni e seminari di studio, 60 lezioni programmate all’interno dei quartieri e un’animazione socio-musicale con 800 concerti che hanno visto la partecipazione di 40 cori amatoriali cittadini.
E’ seguito un dibattito nel corso del quale alcuni Consiglieri hanno chiesto chiarimenti ai quali l’ospite ha fornito risposta.

dalle ore 14.45 alle ore 16.00 - Sala Commissioni
Commissione Consiliare congiunta PARI OPPORTUNITA' E DIRITTI CIVILI,CULTURA e EDUCAZIONE, ISTRUZIONE, UNIVERSITA' E RICERCA (Presieduta dalla Consigliera De Marchi Diana, dal Consigliere Turco Angelo e dal Consigliere Limonta Paolo)
Ordine del giorno: Piccole grandi storie della Milano di fine Ottocento dagli archivi di Martinitt, Stelline e Trivulzio: i laboratori didattici per le scuole e i nuovi progetti di ricerca sul lavoro femminile.  Saranno presenti: l

  • l'Assessore all'Educazione e Istruzione  Laura Galimberti;
  • Cristina Cenedella, Dirigente Responsabile Archivi Storici, Iniziative Culturali e Museo Martinitt e Stelline;
  • Chiara Zeroli, Responsabile Collezioni e Pubbliche Relazioni;
  • Maria Teresa Sillano, volontaria, Responsabile Attività per il pubblico adulto "i martedì del museo".

ESITO:

Le responsabili del Museo Martinitt e Stelline hanno esposto quanto viene realizzato nel loro Istituto, con particolare riferimento alle attività svolte nei laboratori didattici dedicate alle scuole.
I Commissari, i quali avevano già visitato il museo in un precedente sopralluogo, si sono complimentati per la funzione di divulgazione storica svolta dallo stesso e hanno evidenziato, con suggerimenti, la necessità di rendere più fruibile agli alunni delle scuole milanesi e alla cittadinanza questo luogo con una più capillare e mirata pubblicizzazione.

dalle ore 16.00 alle ore 17.30 - Sala Commissioni
Commissione Consiliare congiunta AFFARI ISTITUZIONALI - CITTA' METROPOLITANA E MUNICIPALITA'e PARTECIPAZIONE, INIZIATIVA POPOLARE, OPEN DATA (Presieduta dalla Consigliera Censi Arianna e dalla Consigliera Bossi Emilia)
Ordine del giorno: "Modifica regolamento dei Municipi". Sarà presente il delegato del Sindaco Andrea Fanzago.
ESITO:

Il Delegato del Sindaco alle Municipalità ha illustrato i tratti salienti del Regolamento dei Nuovi Municipi, gli aspetti problematici e gli strumenti per un’adeguata revisione del medesimo. I principali rilievi emersi nel corso del dibattito sono stati relativi alle risorse da destinare ad ogni singolo Municipio e le competenze specifiche. L’esigenza di rivisitazione del testo, si è sostenuto, è necessaria per l’effettivo funzionamento dei Municipi.
 

alle ore 10.30 - Sopralluogo
Commissione Consiliare congiunta POLITICHE PER IL LAVORO, SVILUPPO ECONOMICO, ATTIVITA' PRODUTTIVE, COMMERCIO, RISORSE UMANE, MODA E DESIGN e SOTTOCOMMISSIONE CARCERI, PENE E RESTRIZIONI (Presieduta dalla Consigliera Specchio Laura e dalla Consigliera Pirovano Anita)
Ordine del giorno: sopralluogo in v.le Monza 338-laboratorio Cidiesse – dedicato  al Progetto di inserimento socio-lavorativo di giovani del penale minorile e minori stranieri non accompagnati.


ESITO:

La Commissione si è recata a visitare il Laboratorio Cidiesse in viale Monza n. 338 per verificare le attività formative che vengono svolte a favore di giovani del penale minorile e di minori stranieri non accompagnati, ai fini di un loro inserimento socio-lavorativo.
 

dalle ore 13.00 alle ore 14.30 - Sala Commissioni
Commissione Consiliare PARI OPPORTUNITA' E DIRITTI CIVILI (Presieduta dalla Consigliera De Marchi Diana)
Ordine del giorno: Osservatorio Regionale Lombardia sistema ORA e i Centri Antiviolenza della Rete DiRe. Saranno presenti:   

  • Manuela Ulivi - Presidente CADMI - Casa di Accoglienza delle donne maltrattate;    
  • Miriam Pasqui - Area Emergenze Sociali Diritti ed Inclusione - Unità di Coordinamento delle Emergenze Sociali.

ESITO:

Le relatrici invitate in Commissione hanno fornito delle specifiche in merito al tema presente nell’ordine del giorno evidenziando che l’obbligo, attuato da Regione Lombardia, di acquisire e registrare nel database regionale il codice fiscale delle donne accolte nei Centri Antiviolenza contrasta apertamente con il vincolo di anonimato che è presente nella Carta Nazionale sottoscritta dai centri Di.Re. I Consiglieri hanno espresso le loro riflessioni nel merito.

dalle ore 14.30 alle ore 16.00 - Sala Commissioni
Commissione Consiliare CULTURA (Presieduta dal Consigliere Turco Angelo)
Ordine del giorno:  "Rendiconto sul cinquecentesimo di Leonardo".
Saranno presenti: 

  • Filippo Del Corno, Assessore alla Cultura
  • Marco Minoja, Direttore Cultura
  • Claudio A. M. Salsi, Direttore Area Soprintendenza Castello, Musei archeologici e Musei storici.
  • Ilaria De Palma, Direzione Cultura - Servizio Musei Storici
  • Mario Almasio, Direttore Area Sport Turismo e Qualità della Vita
  • Sonia Samà, Dirigente Unità City Promotions e Brand Identity 

ESITO:

Alla presenza dell’Assessore alla Cultura e del Direttore Area Soprintendenza Castello è stato illustrato ai consiglieri presenti il palinsesto completo delle molteplici iniziative in programma a Milano per il cinquecentesimo di Leonardo da Vinci, distribuite nel semestre a cavallo tra 2019 e il 2020. Si è così potuto apprezzare la varietà delle proposte culturali e iniziative artistiche, in ambito museale ed espositivo, che celebreranno il genio vinciano, che trascorse gran parte della sua vita nella città di Milano.

dalle ore 16.00 alle ore 17.30 - Sala Commissioni
Commissione Consiliare congiunta CASA - LAVORI PUBBLICI, ERP e ANTIMAFIA (Presieduta dalla Consigliera D'Amico Simonetta e dal Consigliere Gentili David)
Ordine del giorno: “Modifiche codice dei contratti introdotte dal cosiddetto Decreto Sblocca Cantieri”. Saranno presenti: 

  • Maria Lucia Grande  Direttore Centrale Unica Appalti  
  • Nunzio Dragonetti Direttore Area Gare Beni e Servizi .

ESITO:

Gli Uffici hanno esposto con dovizia di particolari le modifiche apportate al Codice dei Contratti introdotte dal Decreto “Sblocca Cantieri”. Si sono soffermati su alcuni punti e hanno sottolineato come alcune modifiche potranno essere di difficile interpretazione sia per gli uffici che dovranno applicarle sia per coloro i quali dovranno attenersi. I consiglieri hanno compiuto considerazioni nel merito e posto alcuni quesiti ai quali gli Uffici hanno fornito risposte puntuali.