Calendario dal 25 al 29 novembre 2019

dalle ore 13.00 alle ore 14.30 - Sala Commissioni
Commissione Consiliare congiunta Casa, Lavori Pubblici, Erp e Periferie (Presieduta dalla Consigliera D'Amico Simonetta e dalla Consigliera Osculati Roberta)
Ordine del giorno:"Prosecuzione del dibattito. Progetti, bandi e percorsi istituzionali accessibili alle associazioni e realtà del terzo settore presenti sul territorio cittadino". Sarà presente l'Assessore alle Politiche sociali e abitative, Gabriele Rabaiotti.

ESITO:

L’Assessore alla Casa ha fornito le risposte alle richieste di chiarimenti presentate, dai Commissari e dalle rappresentanti delle associazioni del Terzo Settore, nella precedente seduta, pari ordine del giorno, del 5 novembre u.s..
Sono state formulate ulteriori domande ed esposte alcune criticità sulle modalità di assegnazione degli spazi ad uso sociale, alle quali l’Assessore ha replicato con puntualità.  

dalle ore 14.30 alle ore 16.00 - Sala Commissioni
Commissione Consiliare Verifica e Controllo Enti Partecipati (Presieduta dal Consigliere De Pasquale Fabrizio)
Ordine del giorno: “Audizione delle società di A2A-Unareti per disservizi sulla rete elettrica e investimenti sulla rete elettrica di Milano”.

ESITO:

Si è svolta l’audizione dei massimi dirigenti delle società A2A e Unareti in relazione alle interruzioni di servizio della rete elettrica milanese, registrati in città durante la scorsa estate. I consiglieri presenti hanno rivolto domande di approfondimento sulle cause, sia strutturali che funzionali, che stanno alla base del disservizio, acquisendo informazioni sugli aspetti logistici che strutturano la gestione del piano di emergenza attuato nei momenti di massima frequenza di segnalazione dei guasti.

dalle ore 17.30 alle ore 19.00 - Sala Commissioni
Commissione Consiliare Antimafia (Presieduta dal Consigliere Gentili David)
Ordine del giorno: “Prosecuzione Relazione Direzione investigativa antimafia secondo semestre 2018.”    Interverrà il colonnello Piergiorgio Samaja Capocentro sede Milano Dia. La commissione sarà  a porte chiuse

ESITO:

La seduta si e’ svolta a porte chiuse; conseguentemente non e’ possibile pubblicare il contenuto della riunione.

dalle ore 13.00 alle ore 14.30 - Sala Commissioni
Commissione Consiliare Politiche Sociali e Servizi per la Salute, Volontariato (Presieduta dalla Consigliera Vasile Angelica)
Ordine del giorno: “Presentazione Progetto della doppia A: Autismo e Atletica – Associazione Atletica Meneghina per il sociale.” Saranno presenti come relatori:

  • Stefano Auletta e Beatrice Zuffi dell’Associazione Atletica Meneghina. 

ESITO:

Il Presidente e un'altra componente dell’Associazione “Atletica Meneghina per il sociale” hanno esposto scopi e percorso compiuto in 7 anni. Hanno approfondito l’aspetto legato alla loro azione volta a cercare di inserire in un contesto sociale più ampio i ragazzi affetti da autismo e hanno spiegato le modalità, a seconda dei soggetti, attraverso le quali provano il coinvolgimento mediante la leva dell’atletica. I consiglieri hanno espresso il loro compiacimento per gli intenti propugnati dall’Associazione e hanno posto quesiti volti a comprendere alcuni particolari; hanno, inoltre, assicurato il loro impegno nel fornire indicazioni e supporto necessari per agevolare il lavoro dell’Associazione. Questa, dopo aver chiarito quanto richiesto, ha formulato due richieste auspicando possano essere accolte dall’Amministrazione.

dalle ore 14.30 alle ore 16.00 - Sala Commissioni
Commissione Consiliare congiunta Verifica - Controllo Enti Partecipati e Educazione, Istruzione, Università, Ricerca (Presieduta dal Consigliere De Pasquale Fabrizio e dal Consigliere Limonta Paolo)
Ordine del giorno: Aggiornamento sulla situazione dell'edilizia scolastica"    Parteciperanno:

  • l'Assessore Laura Galimberti;
  • Franco Zinna, Direttore Quartieri e Municipi;    
  • Simone Dragone, Presidente di MM Spa 
  • Stefano Cetti, Direttore Generale di MM Spa.

ESITO:

L’Assessore Galimberti riferisce della situazione relativa allo stato di manutenzione degli istituti scolastici della città, sottolineando, anche sulla scorta della recentissima pubblicazione dello stato di conservazione degli edifici scolastici del Paese, i ritardi accumulati nel tempo e la vetustà di quasi le strutture a tale scopo adibite. Dal dibattito e dalle repliche successive, ne è emersa l’urgenza di incrementare sensibilmente gli stanziamenti da destinare alla manutenzione ordinaria e straordinaria, l’opportunità di addivenire a nuove metodologie di coordinamento delle segnalazioni, di finanziamento del fabbisogno e dei relativi interventi, il dovere di affrontare la materia da un punto di vista politico-amministrativo.

 

Aggiornato il: 29/11/2019