Calendario dal 28 novembre al 02 dicembre 2016

dalle ore 13.00 alle ore 14.30 - Sala Commissione
Sottocommissione Consiliare Carceri - Pene e Restrizioni (Presieduta dalla Consigliera Pirovano Anita) 
Ordine del giorno: Incontro con le Amministrazioni Penitenziarie e le Istituzioni deputate all'esecuzione penale sulla situzione in essere, sugli obiettivi e sul ruolo dell'Amministrazione comunale.
ESITO: 

La Presidente Pirovano ha dato delle specifiche riguardanti i punti che sono stati oggetto di discussione della Commissione; sono state audite le Amministrazioni Penitenziarie e le Istituzioni deputate all'esecuzione penale sulla situazione in essere specificando come potrebbe intervenire, a supporto, l'Amministrazione comunale. I consiglieri si sono espressi nel merito. Al termine la Presidente ha ritenuto discusso l’argomento.

dalle ore 14.30 alle ore 16.00 - Sala Commissione   ANNULLATA
Commissione Consiliare Verifica e Controllo Enti Partecipati (Presieduta dal Consigliere De Pasquale Fabrizio) 
Ordine del giorno: Audizione del Rettore dell'Università Statale di Milano, Prof. Gianluca Vago, sul progetto di trasferimento dell'Università Statale presso le aree AREXPO.

ESITO: 

dalle ore 14.30 alle ore 16.00 - Sala Commissione  
Commissione Consiliare Politiche per il Lavoro, Sviluppo Economico, Attività Produttive, Commercio, Risorse Umane (Presieduta dalla Consigliera Specchio Laura)  
Ordine del giorno: Approfondimento e illustrazione dati relativi alla Delibera n. 23 Circolare 23 Modifica del regolamento per la disciplina del commercio su aree pubbliche. Titolo V "Commercio itinerante": articoli 30 e 30 bis.
Sarà presente l'Assessora Cristina Tajani.

ESITO:

L’Assessora Tajani, coadiuvata dal Direttore dell’Area Attività Produttive e Commercio, dott. Paolo Seris, illustra le modifiche al regolamento (titolo V, artt. 30 e 30 bis) del commercio itinerante, c.d. “Street food”, contenute nella Delibera n. 23 della Circolare n. 23. Le modifiche sono relative alla non applicabilità del divieto di esercizio del commercio itinerante nell’intero Municipio 1 al cosiddetto “Street food” alle seguenti condizioni: l’autorizzazione ha durata dì anni 3; numero massimo di autorizzazione è 50 (1 per ogni singolo mezzo); dimensioni ridotte del mezzo con propulsione umana o elettrica; soltanto somministrazione di prodotti alimentari freschi; riconoscimento di un canone di occupazione suolo; incedibilità della titolarità del permesso.

dalle ore 17.30 alle ore 19.00 - Sala Commissione  
Commissione Consiliare Verifica e Controllo Enti Partecipati (Presieduta dal Consigliere De Pasquale Fabrizio)
Ordine del giorno: Audizione Amministratore Delegato A2A e Presidente AMSA in merito al futuro della società AMSA con contestuale audizione dei Rappresentanti Sindacali.

ESITO:

L’Amministratore Delegato di A2A e il Responsabile Operativo di AMSA hanno presentato gli ottimi risultati ottenuti da quest’ultima azienda, in questi anni e i progetti che verranno realizzati dal gruppo A2A nel settore del trattamento dei rifiuti e per rendere AMSA ancora più efficiente. Alla seduta hanno partecipato anche i rappresentanti sindacali dei lavoratori di quest’ultima azienda che, invece, hanno manifestato preoccupazione e disagio per il futuro della stessa a causa del trasferimento di diversi rami di azienda di AMSA in A2A, che sembrano voler relegare la società al solo compito di spazzamento e raccolta rifiuti. I Consiglieri hanno chiesto che AMSA si salvaguardata e potenziata in quanto è un’azienda all’avanguardia nel suo settore che spesso viene presa a modello da altre realtà, operanti nello stesso ambito, sia italiane che straniere. 

 

dalle ore 13.00 alle ore 14.30 - Sala Commissione 
Commissione Consiliare Innovazione, Trasparenza, Agenda Digitale, Stato Civile (Presieduta dalla Consigliera Arienta Alice) 
Ordine del giorno: Presentazione e condivisione del piano digitale, Progetto tutor anagrafici, Presentazione progetto Digital Bridge

ESITO:

L’Assessore e gli Uffici hanno illustrato i progetti all’ordine del giorno approfondendone i punti più salienti e indicando i progetti sui quali l’Amministrazione punta maggiormente all’interno del Piano denominato “Milano digitale”. I consiglieri hanno espresso proprie valutazioni, compiuto osservazioni, posto alcune domande e indicato eventuali  percorsi prioritari. L’Assessore e gli Uffici hanno risposto approfonditamente a tutte le questioni sollevate e assicurato che l’Amministrazione investirà il più possibile su tali progetti, invitando, altresì, i consiglieri a farsi parte attiva  nell’indicare ulteriori campi d’intervento.

dalle ore 14.30 alle ore 16.00 - Sala Commissione 
Commissione Consiliare Mobilità - Trasporti - Politiche Ambientali - Energia - Protezione Civile - Animali e Verde (Presieduta dal Consigliere Monguzzi Carlo) 
Ordine del giorno: Situazione del parchetto sito tra le vie Recanati, Viserba e Miramare e del parchetto tra le vie Mosso e Padova.

ESITO:

Il Presidente del Municipio 2, alcuni Consiglieri dello stesso Municipio e altri cittadini, hanno reso testimonianza e avanzato proposte, rispetto alla diversa tipologia di degrado dei due giardinetti di via Miramare e di via Mosso. Anche alcuni componenti della Commissione hanno avanzato proposte di soluzione. L’Assessore all’Urbanistica , Verde e Agricoltura, ha chiarito che tutti i Municipi sono stati ascoltati, rispetto agli interventi prioritari da proporre e da finanziare e che sarà quindi cura del Municipio 2 discutere al proprio interno le soluzioni migliori per sanare le situazioni di degrado e posizionarle nelle priorità di intervento. Fatto ciò, ipotizza un inizio dei lavori fra la fine del 2017 e l’inizio del 2018.

dalle ore 16.00 alle ore 17.30 - Sala Commissione 
Commissione Consiliare Urbanistica, Edilizia Privata, Sistema Agricolo Milanese, (Presieduta dal Consigliere Ceccarelli Bruno)
Ordine del giorno: 
Proposta di deliberazione in corso di iscrizione all'ordine del giorno del Consiglio Comunale:
AREA PIANIFICAZIONE URBANISTICA ATTUATIVA E STRATEGICA
Ratifica, ai sensi dell'art. 34 del D.LGS. 18 agosto 2000 N. 267, e dell'art. 6, comma 11 della Legge Regionale 14 marzo 2003, N. 2 dell'adesione del Comune di Milano all'Atto Integrativo all'Accordo di Programma, per la riqualificazione urbana e la riorganizzazione infrastrutturale delle aree complessivamente denominate "Cascina Merlata" poste tra via Gallarate, via Daimler, l'Austrada A4 MI-TO, via Triboniano, via Barzaghi, piazzale Cimitero Maggiore, via Rizzo e via Jona, nell'ambito d'interesse territoriale degli interventi previsti per la realizzazione dell'Esposizione Universale 2015.

ESITO:

Il Direttore dell’Area Pianificazione Urbanistica Attuativa e Strategica illustra il contenuto dell’atto integrativo all’Accordo di Programma “Cascina Merlata”. I Consiglieri sollevano alcune questioni inerenti alle volumetrie con destinazione commerciale. Il Presidente della Commissione rinvia la discussione alla prossima seduta a seguito delle richieste avanzate dai Consiglieri di approfondimento dal punto di vista informativo e documentale.

dalle ore 14.30 alle ore 16.00 - Sala Commissione
Commissione Consiliare Educazione - Istruzione - Università e Ricerca (Presieduta dal Consigliere Limonta Paolo)
Ordine del giorno: Presentazione attività sezioni didattiche e ospedaliere.
Saranno presenti:

  • l'Assessora Anna Scavuzzo 
  • la Responsabile del Servizio Lucetta Ostaldo

ESITO: 

La Responsabile del Servizio Unità Didattiche Territoriali ha chiarito che il programma delle Sezioni Didattiche del Comune di Milano è rivolto ai bambini e ai ragazzi milanesi che frequentano le Scuole dell’Infanzia, Primarie e Secondarie di primo e secondo grado, proponendo loro percorsi e itinerari per conoscere meglio la città di Milano, la sua storia e il suo patrimonio artistico e culturale.
Ha altresì spiegato che le Sezioni Didattiche Ospedaliere offrono un servizio importante aiutando i bambini, i ragazzi e le loro famiglie ad affrontare la malattia e la difficile esperienza ospedaliera.
I Consiglieri sono intervenuti chiedendo maggiori chiarimenti sul funzionamento dei suddetti servizi ai quali la Responsabile ha fornito esaurienti risposte.

dalle ore 13.00 alle ore 14.30 - Sala Commissione 
Commissione Consiliare Politiche Sociali e Servizi per la Salute, Volontariato (Presieduta dalla Consigliera Vasile Angelica)
Ordine del giorno: Donne con disabilità: inventare e gestire percorsi di uscita dalla violenza".
Saranno presenti in audizione:

  • Martina Gerosa, Urbanista Disability & Case Manager,
  • Nadia Muscialini, Psicoanalista,
  • Daria Maistri, Direttrice Area Domiciliarità e Cultura della Salute,
  • Daniela Piglia, Esperta in protezione giuridica, legislazione sociale e prevenzionale
  • Paolo Chiaramonti.


Durante la commissione sarà attivo il servizio di interpretariato e di sottotitolazione.

ESITO: 

Le relatrici illustrano l’argomento inerente la violenza subita dalle donne con disabilità. Viene, quindi, proiettato un video nel corso del quale cinque donne con diverse disabilità raccontano la loro terribile esperienza. Al termine si apre il dibattito su come contrastare tale fenomeno. I Commissari esprimono le proprie valutazioni su alcune ipotesi operative; alcuni considerano l’opportunità di realizzare nuovi servizi specializzati da dedicare a queste vittime mentre altri ritengono che quanto già presente sul territorio debba e possa essere reso più accessibile a queste persone con maggiore fragilità. 

dalle ore 14.30 alle ore 16.00 - Sala Commissione 
Commissione Consiliare Cultura, Moda, Design (Presieduta dalla Consigliera Bocci Paola)
Ordine del giorno: Apertura della discussione sulle linee guida per un nuovo regolamento dei contributi alle Associazioni e Istituzioni Culturali.  
Sarà presente l'Assessore Filippo del Corno.

ESITO: 

dalle ore 17.30 alle ore 19.00 - Sala Commissione 
Commissione Consiliare Speciale Piano Integrato di Politiche Familiari (Presieduta dalla Consigliera Roberta Osculati)
Ordine del giorno: Presentazione della situazione anagrafica delle famiglie milanesi.
Sarà presente la dott.ssa Roberta Rossi, collaboratrice dell'Ufficio Anagrafe del Comune di Milano e responsabile delle statistiche demografiche.

ESITO: 

Gli Uffici hanno compiuto un’approfondita disamina della situazione delle famiglie milanesi dal punto di vista statistico, puntualizzando numerosi aspetti ed evidenziando le molteplici differenze tra le tipologie familiari presenti in città e rimarcando come la situazione, sotto questo aspetto, sia mutata nel corso di questi decenni. I consiglieri si sono soffermati su alcuni dati riportati sottolineando la necessità di porre in essere politiche sociali differenziate, essendosi diversificati i costumi e i modi di vita delle famiglie milanesi. La Presidente ha precisato che, nel prosieguo dei lavori verranno toccati punti specifici con i vari Assessorati coinvolti alla partita.