Salvini, le porte delle carceri restino chiuse

Genova, Ansa, 19 marzo 2020

Che c'azzecca nel decreto su virus ed economia?

"Non si capisce perché in un decreto che si occupa del virus e dell'economia, ci siano due articoli (il 123 e il 124) che parlano di uscita anticipata di sei mesi dal carcere per 5.000-6.000 detenuti condannati anche per spaccio, furto e rapina".
Così il leader della Lega, Matteo Salvini intervistato in diretta dall'emittente Tv ligure 'Primocanale', che attacca il decreto del Governo: "Spiegatemi cosa c'azzecca con il 'Cura Italia'? Chiediamo di chiudere tutto e l'unica cosa che apriamo sono le porte delle carceri? Non ha senso, l'ho detto anche al presidente della Repubblica".


 

Aggiornato il: 07/04/2020