Garanti degli animali

Il professor Gandini e la professoressa Fossati  sono i componenti  dell'ufficio del Garante degli animali del Comune di Milano.

I due Garanti hanno accettato l’incarico pro bono. Si dedicheranno insieme ai compiti che prevede questo ruolo, condividendo le proprie competenze e mettendole al servizio della città di Milano, per puro spirito di dedizione.

Ricercatore universitario confermato di medicina legale e legislazione veterinaria, protezione animale e deontologia presso la facoltà di Medicina veterinaria dell’Università degli Studi di Milano. Medico veterinario, iscritta all'Ordine di Milano, è Specialista in patologia e clinica degli animali d’affezione e Specialista in diritto e legislazione veterinaria; ha conseguito un Master in comunicazione scientifica.

Dopo un iniziale avvio della professione in ambito clinico e poi nel settore della medicina di laboratorio, si è dedicata ad attività di ricerca e didattica in materia di medicina legale e legislazione veterinaria, occupandosi, in particolare di normative e policy su benessere e protezione animale. 

Ha coordinato progetti di ricerca per la tutela dei cani ospitati nei rifugi e dal 2017 è responsabile del progetto "Feli-life", finalizzato al miglioramento della qualità di vita nei gattili.
Negli ultimi anni ha ampliato il proprio campo di studio, ricerca e insegnamento alla nuova area disciplinare della bioetica animale; è Vicepresidente del Comitato etico tutela degli animali della facoltà di Medicina veterinaria di Milano, membro della Consulta nazionale FNOVI su etica, scienza e professione veterinaria, membro del Comitato etico dell’IZS della Lombardia e dell’Emilia Romagna; è stata membro del Comitato etico dell’Ateneo di Milano dal 2009 al 2015.

Da cinque anni, nella sua vita è entrata Prue, piccola yorkie incontrata nel canile comunale di Milano, dove era giunta già adulta, a seguito di un sequestro per maltrattamento: ora sono inseparabili.

Per contatti o appuntamenti:
paola.fossati@comune.milano.it
oppure
SBQV.GaranteAnimali@comune.milano.it

Laureato in Medicina veterinaria, professore ordinario di Genetica animale e Presidente del Comitato di direzione della facoltà di Medicina veterinaria di Milano.
All'università insegna e fa ricerca nei campi della  genetica animale e della della conservazione; si occupa anche di bioetica applicata agli animali e presiede il Comitato etico tutela degli animali della facoltà di Medicina veterinaria di Milano. 

Ha sempre lavorato nella salvaguardia della biodiversità e gestione degli animali selvatici.
Dal 1982 è rappresentante per l’Italia dell’International Primate Protection League (USA) e dal 2009 al 2012  è  stato Vicepresidente del WWF-Italia.

In Africa ha lavorato in Senegal, nella riabilitazione alla vita selvatica di scimpanzé confiscati al commercio illegale; in Sud Africa e Namibia nella medicina veterinaria degli animali selvatici a vita libera e in cattività. Dal 1996 si occupa di protezione delle foreste in Africa centrale, in Gabon, coordinando un consorzio di fondazioni italiane e gabonesi.

Si occupa anche di biodiversità in ambiente urbano e coordina il progetto "Effetto farfalla", un network di persone che lavorano per ricreare in città un ambiente adatto alle farfalle.

Per contatti o appuntamenti:
gustavo.gandini@comune.milano.it
oppure
SBQV.GaranteAnimali@comune.milano.it

Argomenti: