Parco Francesco Di Cataldo

Informazioni

Municipio 2
Indirizzo: via Semeria, via Ponte Nuovo
Ingresso libero
Come arrivare: bus 51 e 86
Superficie: 32.602 m2
Anno di realizzazione: 2005
Progettista: Ufficio Tecnico Comune di Milano

Cosa fare al parco
•    2 aree giochi
•    passeggiare
•    sosta e relax
•    correre e andare in bicicletta; parco raggiungibile anche dalla ciclabile di via Tremelloni
•    2 aree cani

Il parco in breve 

Il parco, dedicato al Maresciallo Francesco di Cataldo, è un giardino che permette lo svago e la sosta nel verde tra alberi quali i cedri e gli olmi, gli ippocastani, i pini e le querce.

A seguito di deliberazione della Giunta Comunale n.867/2013 del 12.01.2013 il 20 aprile 2013 il parco è stato dedicato con una targa al maresciallo maggiore del corpo degli agenti di custodia Francesco Di Cataldo (1926-1978), vittima del terrorismo nel 1978, medaglia d'oro al merito civile e medaglia d'oro di benemerenza civica.

tra le specie arboree: acero americano (Acer negundo L.), acero campestre (Acer campestre L.), acero di monte (Acer pseudoplatanus L.), acero riccio (Acer platanoides L.), acero saccarino (Acer saccharinum L.), ailanto (Ailanthus altissima (Mill.) Swingle), bagolaro (Celtis australis L.), carpino bianco (Carpinus betulus L.), cedro dell'Atlante (Cedrus atlantica (Endl.) G. Manetti ex Carrière), cerro (Quercus cerris L.), ciliegio da fiore (Prunus spp.), ciliegio ornamentale (Prunus serrulata 'Kanzan'), farnia (Quercus robur L.), frassino maggiore (Fraxinus excelsior L.), ippocastano (Aesculus hippocastanum L.), olmo (Ulmus spp. L.), olmo siberiano (Ulmus pumila L.), ontano napoletano (Alnus cordata (Loisel.) Desf.), orniello (Fraxinus ornus L.), pado (Prunus padus L.), pero da fiore (Pyrus spp.), pino nero (Pinus nigra J. F. Arnold), pino silvestre (Pinus sylvestris L.), pino strobo (Pinus strobus L.), pioppo bianco (Populus alba L.), pioppo nero (Populus nigra L.), quercia rossa (Quercus rubra L.), rovere (Quercus petraea (Mattuschka) Liebl.), storace americano (Liquidambar styracifluaL.), tiglio europeo (Tilia x europaea L.), tiglio nostrano (Tilia platyphyllos Scop.), tiglio selvatico (Tilia cordataMill.), tulipifero (Liriodendron tulipifera L.) . Tra le specie arbustive: alloro (Laurus nobilis L.), forsizia (Forsythia spp. Vahl), fotinia (Photinia x fraseri Dress), ginepro (Juniperus spp. L.), melo decorativo (Malus spp. Tourn. ex L.), nocciòlo (Corylus avellana L.), viburno (Viburnum spp. L.).

Benessere e sport

  • Aree gioco: 2 con pavimentazione in gomma per una superficie totale di 1.057 m²
  • Correre nel parco: è possibile correre e fare jogging lungo i percorsi
  • Andare in bicicletta: è consentito a velocità limitata lungo i percorsi. Il parco è raggiungibile attraverso una pista ciclabile da Via Roberto Tremelloni. Nel centro del parco un anello pavimentato può essere utilizzato come pista ciclabile per i più piccoli.

Utilità e servizi

  • Aree cani: 2 per una superficie totale di 3.467 m²
  • Pavimentazione: percorsi principali in autobloccanti

Vista aerea