Giardino Cassina de Pomm

Informazioni

Municipio 2
Indirizzo: Via Ammiraglio Caracciolo
Ingresso libero
Come arrivare: bus 43 e 81
Superficie: 10.600 m²
Anno di realizzazione: 2002
Progettista: Ufficio Tecnico Comune di Milano

Cosa fare al parco

  • 2 aree giochi bambini
  • passeggiare
  • sosta e relax
  • correre e andare in bicicletta
  • campo da basket
  • area skating
  • campo da bocce

Il parco in breve

Vicino alle rive della Martesana, il parco “Cassina de Pomm” è stato realizzato sull’area dismssa dell’industria Bonomi. Ci sono due aree giochi per i bambini. All’interno di questo spazio verde si possono praticare diverse attività: corsa, bicicletta e anche giocare a bocce, in due piste. Un pioppo ombreggia proprio il campo da bocce. È un giardino ricco di suggestioni culturali. A poche centinaia di metri c’è un ponte probabilmente citato nei “Promessi Sposi”, mentre la vicina cascina che gli dà il nome è un edificio con una storia secolare, anch’essa citata nel romanzo del Manzoni. 

Il giardino, che prende il nome dallo storico edificio che sorge sulla riva opposta della Martesana e che fungeva da antica osteria e albergo, è collocato sull’area dismessa dell’industria Bonomi. Rappresenta il risultato di un compromesso tra esigenze legate al tempo libero ed esigenze di conservazione del verde e dei manufatti esistenti in particolare per quanto concerne la relazione con gli elementi architettonici della Martesana. Lo spazio è organizzato nella parte sud con un’area giochi per bambini, e nella parte nord con un campo da bocce.

Il giardino è chiuso, sui lati verso la Martesana e via Melchiorre Gioia, da un muro di cinta, con alcune finestre e un andamento non lineare residuo di un antico edificio; nelle vicinanze si trova un antico ponte in ferro detto “Leonardo” che attraversa la Martesana verso la Cassina de’ Pomm e che si ipotizza sia quello citato nei “Promessi Sposi”.

Principali specie arboree:

  • ailanto (Ailanthus altissima)
  • carpino bianco (Carpinus betulus)
  • ciliegio (Prunus avium)
  • mirabolano (Prunus cerasifera)
  • negundo (Acer negundo)
  • noce nero d’America (Juglans nigra)
  • pioppo cipressino (Populus nigra ‘Italica’)
  • pioppo nero (Populus nigra)
  • quercia rossa (Quercus rubra)
  • robinia (Robinia pseudoacacia)
  • tiglio selvatico (Tilia cordata).

Coltura e Cultura

  • Alberi protagonisti: un pioppo maestoso (Populus nigra) nato spontaneamente ombreggia il campo giochi

Benessere e sport

  • Area giochi: 2 aree attrezzate
  • Correre nel parco: è possibile correre e fare jogging lungo i percorsi
  • Andare in bicicletta: l’Alzaia della Martesana è stata oggetto di un progetto di riqualificazione negli anni ‘90 che ha portato alla costruzione di una pista ciclopedonale arricchita da panchine e vegetazione
  • Campo bocce: un campo con due piste

Pausa e caffè

  • Area pic-nic: sono presenti solo dei tavoli
  • Chioschi e bar: all’interno del parco non sono presenti punti di ristoro ma in via Zuretti è possibile trovare un chiosco a forma di tram

Utilità e Servizi

  • Area cani: non sono presenti aree dedicate
  • Sicurezza: il parco è recintato; periodicamente è previsto un servizio di sorveglianza a cura delle GEV
  • Parcheggi: è consentita la sosta su via Zuretti
  • Pavimentazione: autobloccanti
  • Toilette: sono presenti servizi igienici in muratura.
  • Casa dell'acqua: 1

Orario:

  • da gennaio a marzo 8:00 -19:00
  • aprile 8:00 -20:00
  • da maggio a giugno 7:00 -20:00
  • da luglio a settembre 8:00 -20:00
  • da ottobre a dicembre 8:00 -19:00