Che valore può avere un’istruttoria preliminare ex art. 40 R.E. in seguito alla modifica del P.G.T.?

L’eventuale parere favorevole, rilasciato nell’ambito di istruttoria preliminare facoltativa ex art. 40 R.E., relativo ad un intervento risultante in contrasto con le intervenute modifiche del P.G.T. non potrà conservare alcuna validità rispetto alle intervenute modifiche della normativa urbanistica. 

FAQ SUE n. 55 - Pubblicata il 6 marzo 2020

Argomenti: