Come nei piani attuativi e permessi convenzionati, è possibile la deroga alle distanze, alle altezze e alle verifiche di cui all’art. 86 R.E. negli ambiti soggetti ad attuazione mediante atto d’obbligo?

L’atto d’obbligo non ha lo stesso contenuto pattizio di una convenzione o di un piano attuativo, che ne comporta anche la pubblicazione: pertanto negli ambiti soggetti ad attuazione mediante atto unilaterale d’obbligo, non è possibile derogare a norme vigenti. 

FAQ SUE n. 49 - Pubblicata il 6 marzo 2020

Argomenti: