Norme e ambiti di trasformazione

Norme di attuazione (RG - Capitolo 7) | Allegato n. 3 | Tavola D.01

Il Documento di Piano  definisce il quadro ricognitivo e programmatorio di riferimento per lo sviluppo economico e sociale del comune, e il quadro conoscitivo del territorio comunale, nonché l'assetto geologico, idrogeologico e sismico.

Inoltre, in generale, il Documento di Piano individua gli obiettivi di sviluppo per la politica territoriale quelli quantitativi di sviluppo complessivo del PGT, determina le politiche per la mobilità, per la residenza e per l'edilizia residenziale pubblica, oltre alle attività primarie, secondarie e terziarie. Individua gli ambiti di trasformazione, i relativi criteri d'intervento per la tutela ambientale, paesaggistica e storico-monumentale, ecologica, geologica, idrogeologica e sismica; infine, il Documento di Piano identifica i principali elementi caratterizzanti il paesaggio e il territorio e definisce i criteri di perequazione.

(contenuti generali dell'art. 8 della L.R. 12/2005 e smi)

Nel Documento di Piano (DdP) del PGT sono individuati i c.d. ambiti di trasformazione, suddivisi in urbani (ATU) e periurbani (ATP), ovvero aree dismesse o in via di dismissione da riqualificare (quali scali ferroviari, caserme) la cui riprogettazione sia di interesse per l’intero territorio di Milano.

 

Nella sezione Allegati a fondo pagina si trovano pubblicati i seguenti documenti relativi a tali ambiti:

  • Norme di Attuazione (Capitolo 7 della Relazione Generale)
  • Allegato n. 3 - Schede d'indirizzo per l'assetto del territorio e tabella dati quantitativi
  • Tav. D01 - Ambiti di Trasformazione (tavv. 1-2-3-4) - scala 1:10.000
  • Documento di progettazione unitario - ATU 10 Stephenson - (Delibera di Consiglio comunale n. 16 del 22/05/2012)

Tale documentazione contiene le eventuali modifiche disposte dalla Delibera di Consiglio comunale n. 35 del 13/03/2017, divenuta efficace con la pubblicazione sul BURL Serie  Avvisi e Concorsi n. 24 del 14/06/2017, e dai precedenti provvedimenti.

Argomenti: