Città Studi - Accordo di Programma

La realizzazione di un nuovo Campus universitario sull’area MIND (ex sito Expo) ed il conseguente trasferimento di alcuni dipartimenti dell’Università degli Studi di Milano che attualmente gravitano nell’area denominata “Città Studi”, unitamente alla riallocazione degli istituti ospedalieri Besta e dei Tumori alla Città della Salute di Sesto San Giovanni, rappresentano il presupposto, sotto il profilo pianificatorio/progettuale, per promuovere un intervento di rigenerazione urbana che metta a sistema le risorse presenti, ovvero beni, esperienze, aspirazioni e prospettive di sviluppo di vari soggetti pubblici.  

Obiettivo dell’Accordo di Programma è quello di ripensare Città Studi, ovvero le aree che gravitano intorno alle vie Celoria, Golgi, Venezian, Mangiagalli, Colombo, mediante l’azione integrata di una pluralità di Amministrazioni pubbliche, mantenendo e salvaguardando la centralità della vocazione universitaria, anche in sinergia con altre funzioni pubbliche - di interesse pubblico e generale, preservando contestualmente le caratteristiche del quartiere, oggi fortemente connotato dalla stessa presenza di accademica.

Gli obiettivi puntuali riferiti alla qualità dell’ambiente costruito e soprattutto dello spazio pubblico verranno definiti nel corso dei lavori avviati in sede di Segreteria Tecnica in funzione della valorizzazione nel paesaggio urbano delle architetture di qualità, di una maggior integrazione delle funzioni universitarie con il tessuto urbano e della valorizzazione degli spazi aperti  in modo che l’identità di Città Studi ne sia rafforzata e qualificata.

Insediamento del Comitato per l’Accordo di Programma in data 16 gennaio 2019

Gallery

Argomenti: