Rapporti tra cittadini e Amministrazione tributaria

Consulenza, autotutela, reclami. 

Tutti gli strumenti a disposizione del cittadino per avviare un confronto costruttivo con l'Amministrazione tributaria.

Hai bisogno di informazioni e chiarimenti sui tributi comunali?
Clicca in questa pagina sul link Consulenza tributaria: prenota appuntamento e fissa un appuntamento con gli sportelli dedicati.

Potrai trovare risposte ai tuoi quesiti su:

  • Tari
  • Tares
  • Tarsu
  • Tasi
  • Imu
  • Ici
  • Rateazione
  • Passi carrai
  • Imposta di soggiorno
  • Imposta sulla Pubblicità
  • Consulenza Riscossione Polizia Locale
  • Consulenza Riscossione Tari.

Quando sussiste difficoltà economica è possibile richiedere la rateizzazione delle somme dovute al Comune.

Condizioni
La concessione della rateazione è subordinata alla valutazione di pregressa morosità e della correttezza del contribuente nell’assolvimento degli obblighi relativi ad altri piani di rientro eventualmente concessi in precedenza.

Clicca in questa pagina sul link Rateazione delle imposte comunali.

L’Amministrazione può prevenire il contenzioso col contribuente annullando, in misura parziale o totale, i propri atti viziati dalla presenza di errori.

L’annullamento viene stabilito, su richiesta del contribuente, dallo stesso ufficio che ha emesso l’atto.

Per accedere al servizio clicca in questa pagina sul link Imu, Tasi e Ici: autotutela.

L’iter per contestare un atto impositivo ricevuto dal Comune prevede due modalità diverse a seconda del valore della controversia:

  • fino a € 20.000: presentazione di un reclamo al Comune per importi
  • oltre € 20.000: deposito presso la Commissione Tributaria Provinciale.

Per tutti dettagli della procedura ed i suoi effetti clicca in questa pagina sul link Reclamo/ricorso tributario.

La normativa vigente prevede, anche per i Comuni, la possibilità di addivenire alla definizione agevolata delle controversie tributarie pendenti in ogni stato e grado del giudizio, ivi compresa la Corte di Cassazione. 
Tale possibilità riguarda tutte le liti fiscali pendenti presso il competente organo giudiziario aventi ad oggetto uno dei tributi comunali: ICI, IMU, TASI, TARSU, TARES, TARI, Imposta di Pubblicità (ICP).
 

Utilizza i servizi