Commissioni mensa

Regolamento Commissioni Mensa
Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 6 del 12 marzo 2014

Il Comune di Milano garantisce l’erogazione del servizio della ristorazione scolastica nelle Scuole dell'Infanzia Comunali e Statali, Primarie e Secondarie di 1° grado Statali, nei Nidi d'infanzia e nelle sedi individuate per lo svolgimento dei Centri Estivi. Tale servizio è garantito obbligatoriamente per la scuola dell’obbligo a tempo pieno ed è considerato a tutti gli effetti come parte integrante della formazione scolastica.

Tra gli obiettivi del Comune di Milano assume particolare importanza l'impegno a garantire servizi per l’infanzia efficienti e rispondenti alle esigenze delle famiglie della Milano multietnica, potenziando le Scuole per l’Infanzia e il servizio della ristorazione scolastica.

Nell’ambito di tali obiettivi, il Comune ritiene che la partecipazione dei genitori, dei docenti e degli educatori, possa contribuire a migliorare la qualità dei servizi, anche promuovendo iniziative di educazione alimentare.

Da molti anni sono attive nelle strutture educative e nelle scuole cittadine Commissioni Mensa che, nei fatti, hanno contribuito positivamente al miglioramento del servizio e hanno rappresentato uno strumento di collegamento tra il Comune, il Gestore del servizio, le istituzioni scolastiche ed educative e i cittadini/utenti, pur nella mancanza di un regolamento che ne disciplinasse competenze, mansioni e prerogative loro proprie.

Per tale ragione, sulla base degli indirizzi contenuti nelle “Linee di indirizzo nazionale per la Ristorazione Scolastica” emanate dal Ministero della Salute e delle “Linee Guida della Regione Lombardia per la ristorazione scolastica”, è stato adottato un apposito Regolamento Comunale che disciplina due organismi: le Commissioni Mensa, che operano presso i servizi di refezione associati agli Istituti comprensivi statali ed alle Unità Educative comunali e la Rappresentanza Cittadina delle Commissioni stesse, con funzioni di coordinamento, raccordo, di rappresentanza delle Commissioni stesse e di sintesi delle istanze che muovono dal territorio.

Ulteriore elemento qualificante è l’istituzione dei Referenti di Zona, ora Municipi, quali rappresentanti delle istanze dei Consigli di Municipio, con funzioni di collegamento tra il territorio, il Comune, le Commissioni Mensa operanti nei Municipi di riferimento e la Rappresentanza Cittadina. Tali soggetti, nominati dai rispettivi Consigli, possono organizzare incontri tematici, facilitano la comunicazione fra i soggetti coinvolti territorialmente e gli utenti, anche al fine di garantire la trasparenza del servizio della ristorazione scolastica, promuovono e incentivano la collaborazione, a livello locale, tra soggetti pubblici e privati per proporre programmi e attività in tema di educazione alimentare e salute, elaborano proposte finalizzate al miglioramento del servizio, con il coinvolgimento delle Commissioni Educazione dei Consigli di Municipio.

Il Regolamento si compone dei seguenti allegati:

  • un “Allegato Tecnico”, con il quale si disciplinano le norme igienico-sanitarie e di accesso ai locali cui devono attenersi i genitori commissari mensa (Allegato n. 2)
  • la “Scheda di Valutazione e Rilevazione non conformità” (Allegato n. 3)
  • il “Modulo Consegna di Corpi Estranei” (Allegato n. 4).

E' possibile visionare il Regolamento e i suoi allegati cliccando sul collegamento nella sezione Riferimenti normativi di questa pagina.