Scalo Greco Breda

Programma atteso
L’Accordo di Programma ha individuato per l’area una vocazione legata all’housing sociale (comprese residenze universitarie). Per la parte edificabile, infatti, si prevedono almeno 21mila mq di alloggi a prezzi accessibili, in particolare per studenti, mentre il 60% (37.313 mq) della superficie dovrà essere destinato a verde e spazi pubblici.  

Partecipazione al programma
7 manifestazione di interesse, 3 finalisti, 1 proposta finale.

Progetto vincitore
“L’innesto”, inteso come nuovo elemento capace di creare connessioni, un vero e proprio nuovo quartiere di social housing a Milano, il primo in Italia a zero emissioni, con case prevalentemente in affitto e con molto verde. Al netto delle aree destinate all’esercizio ferroviario, ben più del 60% (soglia prevista dall’accordo di programma Scali ferroviari della città di Milano) verrà destinato a verde, spazi, percorsi pedonali e attrezzati ad uso pubblico.
“L’innesto” opererà una ricucitura dei quartieri circostanti, da un lato creando una connessione pedonale di qualità tra Bicocca, Precotto e l’Università, collegandosi ai sottopassi ferroviari esistenti e programmati, dall’altro inserendosi nel corridoio verde che da Porta Nuova va al parco di Monza, e dalla Martesana si congiunge al Parco agricolo Nord.
Un nuovo quartiere che ospiterà circa 400 nuovi alloggi di housing sociale (circa 60% in locazione e circa 40% in vendita convenzionata agevolata) e circa 300 posti letto per studenti; grande valore è dato ai concetti di comunità e inclusione, con la nascita di un Human adaptive zone costituita da spazi e servizi per tutti come le cucine comuni, i laboratori, la portineria di quartiere, un distretto dell’economia circolare.
L’intervento promuove l’idea di un parco agricolo naturale di Greco: sul tracciato dell’attuale via Breda nascerà il viale dei Gelsi, che insieme alla piazza principale costituirà un corridoio verde cui si aggiungeranno un giardino comunitario per i residenti, nuovi spazi ortivi, e un frutteto. 

Con deliberazione n. 1983 del 10.11.2017 la Giunta Comunale ha approvato la partecipazione alla prima edizione del programma mettendo a bando, per la loro alienazione, i siti di via Serio (“Serio”), viale Doria (“Doria”), via Fetonte (“Scuderie de Montel”) e viale Monza n. 148 (“Mercato di Gorla”). La procedura si è conclusa con l’aggiudicazione dei siti di Serio, Doria, Scuderie de Montel. Ha aderito al bando anche Ferrovie dello Stato Italiane SpA (FS) e FS Sistemi Urbani SRL (FSSU) con l’ex scalo ferroviario di Greco Breda (“Scalo Greco Breda”).

FASE I - Manifestazione di Interesse
Complessivamente più di 40 le Manifestazioni di Interesse presentate, di cui 13 ammesse alla II Fase 

FASE II – Proposta finale
Complessivamente 8 le proposte finali presentate; 4 le aggiudicazioni: Serio, Scuderie de Montel, Doria, Scalo Greco Breda. 
Nella seconda fase non sono pervenute proposte per il sito Mercato Gorla.

Date della competizione
FASE I Dicembre 2017- Ottobre 2018
FASE II Ottobre 2018 - Luglio 2019 (aggiudicazione)

Scarica informazioni sulla commissione giudicatrice (per i siti di proprietà del Comune di Milano) >>>

Argomenti: 

Aggiornato il: 06/10/2021