La Polizia Locale sul territorio

La Polizia Locale nasce ufficialmente il 4 ottobre del 1860 come Sorveglianza Urbana e nel corso del tempo cambia più volte denominazione: da Vigili Urbani a Polizia Municipale, fino all’attuale Polizia Locale.

Oggi il Corpo conta più di 3.000 agenti sul territorio ed è il punto di riferimento per la città. Le qualifiche di Agenti di Polizia Giudiziaria e Agenti di Pubblica Sicurezza attribuiscono ai “ghisa” innumerevoli mansioni e li portano anche a svolgere servizi coordinati con le altre forze di Polizia.

Il servizio sul territorio è garantito da pattuglie a piedi, in bicicletta, in auto o in moto. Gli agenti operano in divisa e in abiti civili.

La molteplicità degli interventi comporta la distribuzione dei compiti a nuclei e unità organizzati per specializzazione e ambito di intervento.

Attiva 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno, la Centrale Operativa ha il compito di:

  • coordinare tutto il personale esterno per servizi di emergenza, infortunistica stradale, coordinamento di grandi e piccoli eventi, rimozione veicoli e richieste dei cittadini
  • gestire la regolamentazione del traffico.

Ai nove Comandi Decentrati è affidato il controllo territoriale.

I Comandi Decentrati si occupano di viabilità, servizio scuole, infortunistica stradale, prevenzione ed accertamenti delle infrazioni stradali e dei Regolamenti Comunali.

Negli Uffici dei Comandi Decentrati è possibile evadere tutte le pratiche gestite dalla Polizia Locale.

In ogni Comando Decentrato, inoltre, ai rispettivi Uffici di Coordinamento è affidata la gestione operativa dei Vigili di Quartiere.

I quartieri sono pattugliati da coppie di Vigili di Quartiere prevalentemente in bicicletta, supportati per qualsiasi necessità operativa da nove pattuglie denominate Auto Quartiere.

Il pattugliamento si effettua dal lunedì al venerdì, dalle 07:30 alle 19:30.

I Vigili di Quartiere si dedicano principalmente al contrasto del degrado urbano e presidio del territorio. Raccolgono le segnalazioni dei cittadini, con l’obiettivo di assicurare la presenza sul territorio e di accrescere la percezione di sicurezza da parte della cittadinanza.

Utilizza i servizi

DPR 445/2000 modificata dall’art. 15 della Legge n. 183 del 12 novembre 2011

Argomenti: