Contributi per l'efficienza energetica degli edifici - Bando BE2

Bando BE2 - Contributo comunale a fondo perduto

Attraverso il Bando BE2 il Comune di Milano ha stanziato 22.250.000 euro di contributo a fondo perduto per interventi di: miglioramento dell’efficienza energetica degli impianti termici e degli edifici, riduzione dei gas climalteranti e miglioramento della capacità di adattamento del territorio.

L'iniziativa è rivolta a condomìni, società e proprietari - privati e pubblici. Sarà possibile presentare l'istanza di contributo esclusivamente in via telematica.
 

ATTENZIONE
Venerdi 18/09/2020
è stato pubblicato l'aggiornamento del Bando BE2 2019. 
Le domande presentate anteriormente alla pubblicazione della revisione saranno trattate con le precedenti condizioni.

 

Apri il Bando BE2 per visualizzare tutte le informazioni e scaricare il materiale.
Altri contenuti illustrativi sono diponibili nella sezione Allegati di questa pagina.

Le tipologie di intervento ammesse a contributo dal Bando BE2 sono:

  • sostituzione di generatori di calore con sistemi meno inquinanti
  • installazione isolamento termico dell’edificio (cappotto, serramenti e tetto) e, in eventuale aggiunta, una o più ulteriori misure di efficientamento energetico (installazione di pannelli solari o fotovoltaici, building automation, nuovo generatore termico più efficiente dell’esistente)
  • realizzazione di tetti e/o pareti verdi
  • depavimentazione cortili.

E’ possibile scegliere tra più combinazioni di interventi.

L’entità del contributo del Comune di Milano tramite il Bando BE2, in base alla tipologia di intervento, potrà raggiungere il 70% del costo dei lavori eseguiti.

Le detrazioni fiscali nazionali sono compatibili con il presente bando e cumulabili per la parte di spesa eccedente al contributo erogato.

Nella sezione Allegati è possibile scaricare tabella riassuntiva dei contributi per tipologia di intervento.

I soggetti ammessi al contributo comunale previsto dal Bando BE2 potranno richiedere un finanziamento agevolato agli Istituti che hanno stipulato un accordo con il Comune di Milano.

L'operazione prevede:

  • tasso fisso agevolato massimo del 4%
  • durata 10 anni, di cui 2 anni di preammortamento
  • finanziamento chirografario.

Istituti finanziari aderenti:

Per informazioni e contatti visita la pagina
Sportello Energia

Aggiornato il: 01/12/2020