Case dell'Acqua

Per incoraggiare l’uso dell’acqua potabile fornita dall’acquedotto e diminuire l’inquinamento legato all’utilizzo delle bottiglie di plastica, il Comune di Milano ha installato le Case dell’Acqua.

La maggior parte sono state installate a partire dal 2013, le altre sono state recuperate dal sito Expo. Il loro funzionamento è in carico a M.M. S.p.A., in qualità di gestore del Servizio Idrico Integrato.

Cosa erogano le Case dell'Acqua?
Gli impianti erogano acqua fresca, liscia e gassata.

Come si preleva l'acqua?
Il servizio è gratuito e accessibile a tutti i cittadini in possesso di Carta Regionale/Nazionale dei Servizi.

Le installazioni sono state collocate in varie parti della città e coprono tutti i municipi. Ecco dove si trovano esattamente:

Municipio 1

  • largo La Foppa/Moscova/C.so Garibaldi

Municipio 2

  • via Zuretti – giardino Cassina de’ Pomm
  • largo Tel Aviv

Municipio 3

  • via Giovanni Battista Morgagni
  • via Pascal, 6 – giardinetti fronte Politecnico
  • via Amadeo, fronte civico 86

Municipio 4

  • largo Marinai d’Italia – parco Formentano
  • via Menotti Serrati – via Guido Ucelli di Nemi
  • viale Omero ang. via Barabino

Municipio 5

  • via San Domenico Savio – Parco delle Cascine di Chiesa Rossa
  • via Costantino Baroni

Municipio 6

  • via Don Primo Mazzolari – parco Don Primo Mazzolari
  • via Odazio

Municipio 7

  • via Cancano – parco delle Cave
  • via Viterbo ang. via Nikolajevka

Municipio 8

  • via Satta – giardini Lessona
  • via Appennini, 129

Municipio 9

  • via Livigno – parco Nicolò Savarino
  • viale Ca’Granda – tra via Benefattori dell’Ospedale e via Gatti
  • Università Bicocca, all’incrocio tra via Padre Beccaro e viale dell’Innovazione.

Argomenti: