null Partecipazione. Al via VerdePanigarola, il patto di collaborazione nel quartiere Corvetto

Partecipazione. Al via VerdePanigarola, il patto di collaborazione nel quartiere Corvetto

Milano 20 dicembre 2019 – Si svolge oggi, durante la festa-mostra ‘Auguri, Corvetto!’ al MadeInCorvetto, la firma collettiva del patto di collaborazione VerdePanigarola, per la cura degli spazi verdi e delle relazioni di quartiere. Prosegue così, con nuovi protagonisti, quanto già avviato per la rinascita di via Mompiani, nel cuore del quartiere Mazzini.

“Un altro importante patto di collaborazione, che va ad aggiungersi ai tanti già siglati dall’Amministrazione comunale – commenta l’Assessore alla Partecipazione Lorenzo Lipparini –. I cittadini di Milano si dimostrano sempre più attenti e consapevoli della differenza che ciascuno di noi può fare per rendere più bello e accogliente il proprio quartiere. Sono sempre di più, infatti, i cittadini o le associazioni che propongono al Comune forme di collaborazione per dare vita all'amministrazione condivisa e alla cura della nostra città”.

La proposta al Comune di Milano di un patto di collaborazione è frutto dell’incontro tra l’azione Luoghicomuni, promossa da Labsus e Italia Nostra Nord Milano all’interno del programma di rigenerazione urbana “Lacittàintorno” di Fondazione Cariplo, e le attività del Laboratorio di Quartiere Mazzini con la Rete Corvetto. Da un lato, Lacittàintorno ha promosso al proprio interno un’area di attività specificamente dedicata alla promozione dei beni comuni; dall’altro, il servizio di Custodia Sociale e il Laboratorio di Quartiere Mazzini, negli anni divenuto riferimento per il territorio, sono impegnati da tempo nell’accogliere le criticità presenti nei cortili e negli spazi pubblici limitrofi dei nuclei abitativi di edilizia residenziale pubblica, promuovendo soluzioni condivise.  

Il patto di collaborazione, siglato da 8 abitanti della via, un calzolaio, due portinaie e il Comune di Milano, prevede che cittadine e cittadini attivi ucraini, ivoriani e italiani si uniscano per rigenerare e curare le aiuole come beni comuni. Obiettivo del Patto è la diffusione di buone prassi di gestione degli spazi comuni, in particolare attraverso il ripristino e la cura condivisa delle aiuole di via dei Panigarola, nel cuore del quartiere di edilizia popolare Mazzini. Nei primi mesi del 2020 arriveranno anche due nuovi alberi al civico 5 e 8 di via dei Panigarola, grazie al dialogo aperto con l'Assessorato Politiche Sociali, Urbanistica e Verde del Municipio 4.  

In prospettiva, i proponenti del Patto prevedono di aprire la collaborazione a ulteriori soggetti interessati, quali i commercianti ambulanti del mercato settimanale e Aler, per mettere in maggiore relazione tra loro gli spazi pubblici e aperti con quelli privati. Il 12 luglio 2018 in Cascina Nosedo è partito il primo di una serie di incontri di confronto e progettazione sui patti di collaborazione. Oltre ai patti “VerdeMompiani", “Azzaip!” e “VerdePanigarola” in Corvetto sono in preparazione altri 3 patti insieme alle scuole primarie e alle comunità di famiglie, bambini e docenti, a una rete di soggetti interessati alla valorizzazione di piazzale Ferrara. Gli attori di Chiaravalle stanno invece elaborando un “patto cornice” supportandolo con un’inedita attività artistica, con un primo focus sulla piazza principale. A Corvetto e Chiaravalle, con il supporto di Luoghicomuni, diversi attori e cittadini attivi hanno presentato due proposte per l’avviso pubblico “Piazza Aperte in ogni quartiere”.

Parallelamente, in quartiere Adriano si è firmato diversi mesi fa il patto “Real Giardino”, che coinvolge l'Ass. Viviadriano, alcuni singoli cittadini, la Fondazione Casa della Carità e l’Associazione Amici di Casa della Carità. Ad Adriano si sta lavorando con soggetti diversi – scuole, compagnie di teatro, cooperative sociali, associazioni culturali e singoli abitanti – allo sviluppo di altri patti di collaborazione, a cominciare da piazza Costantino, la “porta d’ingresso” al quartiere, che unisce via Padova con via Adriano.

VerdePanigarola

Argomenti:

Aggiornato il: 20/12/2019