null Educazione. Sostegno educativo per i bambini con disabilità, il Comune incrementa i fondi di 6,9 milioni

Educazione. Sostegno educativo per i bambini con disabilità, il Comune incrementa i fondi di 6,9 milioni

Milano, 12 ottobre 2020 – Il Comune di Milano investe oltre 6,9 milioni di euro per incrementare i fondi dedicati al sostegno educativo per i bambini con disabilità che frequentano le scuole d’infanzia e nei nidi comunali.

L’Amministrazione, con una procedura a evidenza pubblica, ha assegnato il servizio in appalto per il triennio 2019-2022 investendo oltre 10 milioni di euro per ogni anno, per un totale di oltre 30milioni.

Le richieste di sostegno educativo sono però in continuo aumento: le certificazioni sono passate dalle 474 dell’anno educativo 2015-2016 alle 709 dello scorso anno (+49%).  
A oggi i bambini che usufruiscono del sostegno educativo sono circa 500 (con circa 400 educatori attualmente a disposizione) ma, come ogni anno,  l'aumento delle richieste potrebbe essere progressivo.

Emerge dunque la necessità di intensificare l’attività attraverso un investimento di risorse aggiuntivo che riguarda l’anno 2020 (3 milioni) e l’anno 2021 (3,9 milioni).

“La sensibilità della società nei confronti dei diritti delle bambine e dei bambini con disabilità - dichiara l’assessora all’Educazione Laura Galimberti - è molto cresciuta in questi anni, contribuendo ad aumentare l’attenzione per i bisogni particolari di questi bimbi. Con questo provvedimento vogliamo essere ancora più vicini alle famiglie provate dall'emergenza e adeguarci a una situazione in continua evoluzione per garantire a tutti servizi educativi di qualità”.

Aggiornato il: 12/10/2020