M4. Argonne, tracciato l'ambito di sosta per tutelare i residenti
M4. Argonne, tracciato l'ambito di sosta per tutelare i residenti

Tutte le notizie

Metropolitane

M4. Argonne, tracciato l'ambito di sosta per tutelare i residenti

A partire dal 9 maggio potranno parcheggiare gratuitamente sulle strisce blu, all'interno di un'area specifica, esponendo il pass ricevuto al proprio indirizzo

m4_foto

Milano, 26 aprile 2016 – Si stanno concludendo i lavori di tracciatura del nuovo Ambito 31 M4 Argonne, che sarà in vigore a partire dal prossimo 9 maggio. L’intervento è volto a tutelare l’offerta di sosta e a ridurre i disagi di chi vive nella zona interessata dai cantieri per la realizzazione della nuova metropolitana. 

I residenti potranno infatti parcheggiare gratuitamente sulle strisce blu esponendo il pass che avranno ricevuto al proprio indirizzo.

Qualora il pass non fosse arrivato entro la data di attivazione dell’Ambito, sarà possibile richiederlo presso qualsiasi sportello anagrafe (i più vicini sono Via Sansovino 9, Viale Ungheria 29 e via Oglio 18) o mandando una mail a dsc.anagrafepass@comune.milano.it. 

L’Ambito di sosta comprende l’area perimetrata dalle vie Beato Angelico, Campania, Gian Carlo Sismondi e San Martino. I domiciliati nella zona possono richiedere il rilascio del contrassegno annuale recandosi agli sportelli del Comune. 

Per i non residenti la sosta è a pagamento dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 13.00 (al costo di 0,80 euro/cent all’ora). 

In questi giorni volantini informativi saranno distribuiti agli automobilisti e consegnati ai condomini della zona.