Milano, Torino e Bologna a confronto sull’emergenza abitativa
Milano, Torino e Bologna a confronto sull’emergenza abitativa

Tutte le notizie

Casa

Milano, Torino e Bologna a confronto sull’emergenza abitativa

Assessore Benelli: “Chiediamo al Governo di rendere misura strutturale il fondo di sostegno alla locazione e più flessibili i criteri per aiutare la morosità non colpevole"

Milano, 20 novembre 2015 – “Oggi Milano si è confrontata con  le buone pratiche di altri Comuni che hanno già attivato le Agenzie per la casa come strumento per rispondere alle varie forme di disagio abitativo”. Cosi Daniela Benelli, assessore alla Casa e Demanio, è intervenuta questa mattina a Palazzo Reale al convegno “Emergenza abitativa e Agenzia per la Locazione. Prospettive ed esperienze a confronto” 

“Con Bologna e Torino – ha aggiunto Benelli - abbiamo concordato la necessità di chiedere al Governo provvedimenti che rendano il fondo di sostegno alla locazione una misura strutturale e non occasionale. E che vengano potenziate soprattutto in termini di quantità le risorse ad esso destinate”. 

“Il fondo alla locazione – ha concluso Benelli - è lo strumento più efficace per prevenire gli sfratti e non aggravare l'emergenza abitativa. Anche per  il fondo morosità incolpevole  chiediamo al governo di rivedere i criteri e introdurre maggiore flessibilità per il suo utilizzo, così da consentire ai comuni di adeguarlo ai bisogni del proprio territorio. Anci nazionale, presente al Convegno, si farà portavoce di queste istanze”.