Titoli equiparati alla laurea per le scuole civiche di cinema e teatro
Titoli equiparati alla laurea per le scuole civiche di cinema e teatro

Tutte le notizie

Formazione

Titoli equiparati alla laurea per le scuole civiche di cinema e teatro

Sindaco Pisapia: “Un successo per Milano, un’opportunità per i nostri studenti” Tajani-Adamo: “Un riconoscimento che premia il lungo lavoro, la professionalità degli insegnati e la qualità dei corsi proposti dalle Civiche scuole milanesi”

titoli_equiparati_laurea_scuole_cinema_teatro

Milano, 28 dicembre 2015 - Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini e il Ministro dei Beni Culturali e del Turismo Dario Franceschini hanno firmato il decreto del Miur, di concerto con il Mibact, per il riconoscimento dell’equiparazione rispetto alla Laurea dei titoli di studio rilasciati dalle scuole e istituzioni formative di rilevanza nazionale che operano nei settori audiovisivo e cinema, teatro, musica, danza e letteratura di competenza del Mibact. Il decreto attua una norma contenuta nella legge ‘Buona Scuola’ e prevede un apposito iter di riconoscimento dei titoli che passa, innanzitutto, da una stretta verifica dei requisiti di qualità degli istituti coinvolti.

 
“Una buona notizia per i nostri studenti che frequentano la Civica scuola di Cinema e la Civica scuola di Teatro Paolo Grassi di Fondazione Milano. Un successo per Milano e un’opportunità importante per i giovani diplomati – dichiara il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia –, che permetterà da un lato ai ragazzi di essere più competitivi, sia in Italia sia all’estero, e dall’altro alle scuole di essere più attrattive anche per attirare i talenti di altri Paesi”.
 
“Questo riconoscimento premia il lungo lavoro, la professionalità degli insegnati oltre alla qualità dei corsi proposti dalle Civiche scuole milanesi, realtà diventate nel corso degli anni veri punti di riferimento cittadino e nazionale per chiunque voglia lavorare nell’industria cinematografica e teatrale“. Così l’assessore alle Politiche per il Lavoro, Università e Ricerca Cristina Tajani: “Con l’equipollenza raggiunta anche dalle scuole di Cinema e Teatro siamo riusciti a completare il riconoscimento universitario di tutte e quattro le Civiche gestite da Fondazione Milano. Un modello quello delle Scuole Civiche che a Milano vanta una profonda e radicata tradizione nell’ambito della formazione e dell’educazione professionale, dai giovani agli adulti, e che oggi grazie a questa equipollenza aumenta il suo valore adeguandolo alle evoluzioni delle figure lavorative più richieste sul mercato”.
 
“Un vero regalo di Natale, dopo tanta attesa e impegno di noi tutti, Direttori e docenti”, ha detto Marilena Adamo, Presidente di Fondazione Milano Scuole Civiche. “Non posso non esprimere un sincero ringraziamento ai due Ministri che hanno capito il valore delle nostre Scuole, la qualità e il rigore della formazione e hanno saputo innovare valorizzando per la prima volta l’alta formazione nei settori dello spettacolo. Il provvedimento permetterà ai giovani, che dopo il diploma superiore frequentano per un triennio la Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi o la Civica Scuola di Cinema, di conseguire un titolo equipollente alla Laurea”.