Attestazione di idoneità abitativa

L'attestazione di idoneità abitativa è il documento rilasciato dai Municipi che attesta il numero di persone che possono abitare in un alloggio. In molti casi è necessario anche l'accertamento dei requisiti igienico-sanitari.

L’attestazione di idoneità abitativa è indispensabile ai cittadini extracomunitari per ottenere:

  • il contratto di soggiorno per lavoro subordinato, inclusa la regolarizzazione di colf e badanti (Legge 77, 17 luglio 2020)
  • il Permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo – già carta di soggiorno – eventualmente estesa anche ai familiari
  • l’ingresso per lavoro autonomo
  • il ricongiungimento dei familiari, se questi si trovano all’estero
  • l’ingresso di familiari al seguito
  • la coesione familiare, quando i familiari sono già in Italia.

Nei casi di alloggi con superficie catastale inferiore al minimo consentito di mq 28,80 è necessario l'accertamento dei requisiti igienico-sanitari; per questo motivo occorre essere in possesso del certificato di conformità a norma degli impianti a gas ed elettrici e visure camerali dell'impresa che le redige.

Per informazioni e appuntamenti

tel. 02 884.47545 / 66189 / 58524 / 41306 

Accedi al servizio

Presentare la richiesta a
ufficio idoneità abitativa
viale Tibaldi, 41 - 1° piano
orario: dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 13:30 solo su appuntamento

Per fissare un appuntamento
tel. 02 884.47545 / 66189
orario per le telefonate: dal lunedì al venerdì dalle 14:30 alle 15:30

Per conoscere i costi e scaricare la modulistica visita la pagina principale del servizio »

Aggiornato il: 05/02/2021